Fenomeno Mentana

Ieri, con il voto sulla fiducia al Senato, si è defintivamente chiusa la crisi di Governo aperta ufficialmente l’8 Agosto scorso. Oltre un mese nel quale fiumi d’inchiostro, exabyte, e ore video, hanno narrato, talvolta esagerando nello storytelling, l’evolversi del percorso che ha portato alla costituzione del nuovo governo.

Tra tutti coloro che hanno raccontato questo periodo non vi è dubbio che, dovendo sceglierne uno e soltanto uno, il ruolo di protagonista indiscusso sia da attribuire ad Enrico Mentana, che, come spiegava la sociologa e insegnante di Comunicazione politica presso l’Università La Sapienza di Roma, Sara Bentivegna, «è divenuto il punto di congiunzione tra il palazzo e gli utenti ai quali fornisce informazioni con un linguaggio il più popolare e chiaro possibile, privo di ingessature». Un fenomeno che vede nei social e nell’interazione con il pubblico il proprio naturale completamento.

Ecco che allora abbiamo deciso di approfondire andando ad analizzare tutte le conversazioni online [social + blog +  forum + siti di news] relative al Direttore del TG de La7, analizzando anche in maniera specifica i risultati della fanpage di Mentana dal 08 Agosto scorso alla mezzanotte di ieri.

Nell’arco temporale preso in considerazione, complessivamente, le citazioni di Mentana sono state 59.254, da parte di 21.620 autori unici, i cui contenuti hanno coinvolto [like + condivisioni + commenti] 369.619 persone, generando una portata teorica potenziale [opportunity to be seen, al lordo delle duplicazioni, 225.5 miliardi di impression, per una portata effettiva, ragionevolemente stimata, di 6.75 miliardi di impression.

Il picco massimo è stato il 20 Agosto scorso, in occasione dell’ormai celebre discorso al Senato in cui Conte, come si suol dire, ha “asfaltato” Salvini, come mostra l’infografica sottostante.

In questo periodo l’autore più attivo è stato “Uomini e Donne”, account del blog dedicato al mondo della televisione italiana, con ben 213 citazioni di Mentana. Il più influente, in termini di engagement, così come sopra definito, è stato invece Alessandro Calvi con il suo articolo su Internazionale, al termine della Maratona Mentana del 20 Agosto scorso. Complessivamente sono stati 963 i siti unici che hanno citato il Direttore del TG de La7.

Ma quale il sentiment, le emozioni associate alle citazioni online, relative a questo fiume in piena di parole? Dalla nostra analisi [*] emergono tutte le discussioni, e le contraddizioni, che sono emerse nel percorso che ha portato alla formazione del nuovo Governo, con tutte le criticità sul tema dei migranti, Salvini, la spinta di una parte del Paese ad andare al voto, nonchè le polemiche, con strascichi penosi sino alla seduta di ieri al Senato, sui fatti di Bibbiano.

Criticità che però restano minoritarie, con disgusto ed ira a pesare meno di un quinto [18.8%] del totale delle reazioni associate alle conversazioni online, e la gioia in netta prevalenza, come mostra l’infografica sotto riportata.

Un ottimo esempio di cosa possa essere davvero la social TV. Non quella che monitora Nielsen, bensì una televisione che parla alla gente, con la gente, con un linguaggio non ingessato, ma senza per questo essere sguaiato, volgare. E i risultati si vedono, anche in termini di audience televisiva, con oltre un milione di telespettatori per la puntata del 20 Agosto. Prendere nota.

Nello stesso arco temporale, sulla pagina Facebook di Mentana sono stati postati 302 contenuti [267 post e 35 commenti/risposte]. Una media di poco meno di nove post/die che hanno generato 968mila like, 371mila commenti, e 155mila condivisioni. Il post che ha generato maggior engagement è del 08 Settembre scorso. Tra i primi dieci post per engagement troviamo due post di lancio della Maratona Mentana del 13 e 20 Agosto, nonostante siano post di solo testo, e dunque in linea di principio teorica dovrebbero avere minor portata e generare, appunto, minor engagement. Ulteriore conferma dell’appeal delle dirette effettuate.

I 371mila commenti hanno coinvolto poco meno di 1.5 milioni di persone, che hanno discusso di Salvini e della Lega [circa il 20% del totale],  in chiave negativa, come mostra la word cloud per sentiment sottostante, e dei tanti temi che sono stati al centro del dibattito dall’apertura della crisi di governo a ieri sera.

Nel periodo preso in esame si è avuta, anche, una crescita dei fan che sono aumentati di oltre 20mila persone [+126% rispetto ai 35 giorni precedenti] arrivando ad una fanbase complessiva di poco meno di 1.2 milioni di persone.

Insomma, nel racconto della crisi di Governo Mentana vince a mani basse, anche se proprio ieri c’è stata una sbavatura, che del resto, come si suol dire, è il bello della diretta, svelando retroscena sia sulla formazione del primo Governo Conte, che sulla telefonata tra Salvini e Zingaretti, che avrebbe dato il via alla decisione di sfiduciare l’esecutivo, ed anche su “messagini” che tutto lasciavano pensare tranne che si sarebbe arrivati alla formazione di un Governo M5S – PD, anche se in realtà le nostre analisi lo davano praticamente per certo.

Ormai, quasi, “una rock star” del giornalismo nostrano, Mentana si impone per il linguaggio divulgativo ed equilibrato, che, unito a sapiente ironia, costituiscono il “fenomeno” Mentana che è sotto gli occhi di tutti, grazie ad un format che dovrebbe essere studiato attentamente nelle scuole di giornalismo, e non solo.

[*] La fonte dei dati elaborati per l’analisi effettuata è Talkwalker con cui DataMediaHub ha una partnership per l’ascolto della Rete. Questa e le molte altre analisi prodotte sono, anche, delle “demo” della parte di social media listening/monitoring che potremmo fare per il vostro brand, la vostra organizzazione. Se d’interesse contattateci attraverso l’apposito modulo. Grazie.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.