DigitalMente

“DigitalMente”, rubrica settimanale che ogni Venerdì prova a fornire spunti e appunti su digitale e dintorni per riflettere a tutto campo su innovazione e digitale. Oggi abbiamo scelto di parlare di FANG.

È questo l’acronimo che viene usato abitualmente per indicare Facebook, Amazon, Netflix e Google, i quattro colossi che dominano a livello mondiale il mercato online/digitale.

Se della dominazione dell’adv online di tre dei quattro soggetti succitati, senza dimenticare però anche Apple e Microsoft, si parla molto spesso, talvolta naturalmente anche a sproposito, sono meno noti i loro investimenti pubblicitari.

Ebbene, secondo quanto riportato, tre dei quattro membri della FANG – Alphabet, Facebook e Amazon – sono entrambi grandi venditori e acquirenti di pubblicità.

Amazon ha speso 8,2 miliardi di dollari in pubblicità e promozione a livello mondiale nel 2018, con una crescita della spesa [+ 30%], sostanzialmente in linea con la crescita delle vendite nette. La spesa di Amazon come percentuale delle vendite è stata del 3,5%. Amazon investe pesantemente sui social media, sulla pubblicità online e sulla TV per attirare i clienti.

Netflix ha incrementato la spesa pubblicitaria mondiale nel 2018 del 66% a $ 1,8 miliardi. La spesa pubblicitaria come percentuale delle entrate è balzata all’11.4% dal 9.3% dell’anno precedente. Alphabet – aka Google – ha speso $ 6.4 miliardi nel 2018 in pubblicità e promozione a livello mondiale.

È chiaro dunque che con un tale livello di investimenti la loro influenza è duplice e qualcuno si spinge persino a parlare de «L’allegro plotone di esecuzione social», forzando un po’ la mano, come spesso avviene in questi casi, in riferimento alla loro minaccia nei confronti dei media tradizionali.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.