ChartaMente

Pare che la presidenza di Trump faccia bene ai giornali, prevalentemente schierati contro il magnate americano sin dalla campagna elettorale. Infatti molte testate hanno visto crescere in maniera esponenziale gli abbonamenti nell’ultimo trimestre 2016.

Statista ha riepilogato i dati di alcune delle principali testate/gruppi editoriali. Sono, almeno, due le evidenze emergenti:

  • Per i quotidiani generalisti o la qualità giornalistica è a livelli di eccellenza [NYTimes] oppure l’appeal, e la relativa disponibilità ad un  esborso economico, calano drasticamente [LATimes], crollano;
  • La specializzazione paga. E questo già si sapeva, direi. Considerando però che si tratta di giornali che hanno un audience planetaria [FT & Wall Street Journal], anche se i tassi di crescita sono a doppia cifra, rispetto al pubblico potenziale di riferimento stiamo comunque parlando di volumi di vendita/abbonamento modesti

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.