ChartaMente

Econsultancy e Adobe hanno realizzato un’indagine internazionale su 3500 marketers per comprendere quali siano i principali cambiamenti per l’anno in corso relativamente agli investimenti in digital marketing.

Dai risultati emerge come social media marketing [compresi social ads ovviamente] e content marketing siano in cima alle priorità dei marketers di tutto il mondo. Per contro oltre la metà dei rispondenti pensa di ridurre gli investimenti in display advertising, in banner, e search a pagamento [pay-per-click].

Il funerale dei banner, venduti un tanto al chilo, si avvicina sempre di più, ed anche questa non è una buona notizia per i publisher.

Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.