ChartaMente

Secondo i dati di Internet World Stats e W3Tech l’idioma prevalente in Rete è l’inglese. Se questa non è certamente una notizia, una novità, è però interessante notare come vi sia un sproporzione tra la quantità di contenuti in inglese e le persone per le quali questa è la lingua madre.

Infatti emerge come a fronte di un peso del 52.2% siano in realtà “solamente” un quarto [26.2%, per la precisione] degli utenti di Internet ad utilizzare l’inglese come prima lingua. Esattamente il contrario di quel che avviene con il cinese che viene parlato dal  20.8% del totale delle persone che usano la Rete ma che pesa solo il 2% dei contenuti presenti su Internet.

In tempi nei quali si è parlato molto del ruolo dei Russi nell’elezione di Trump, impossibile non notare come anche in questo caso vi sia uno sbilanciamento tra numero di utenti e quantità di contenuti.

Infine, per quanto ci riguarda direttamente, l’italiano è l’ottava lingua per numero di contenuti presenti in Rete. Un peso del 2.3% del totale che è ben superiore al numero di utenti.

L’infografica sottostante riassume i dati delle 10 prime lingue per numero di contenuti in Rete.

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.