ChartaMente

Dopo la sospensione nelle due settimane centrali di agosto, riprende regolarmente con oggi questa rubrica quotidiana con una chart, un grafico, ogni giorno di prima mattina, per fare il punto, grazie ai dati, su media, giornalismi e comunicazione.

Si sono concluse ieri le Olimpiadi 2016. Ma quel è stato l’impatto mediatico nel nostro Paese dell’evento e delle discipline praticate durante i giochi olimpionici?

Una risposta arriva da l’Eco della Stampa, storica agenzia stampa, che ha pubblicato i dati del monitoraggio su stampa e Web al riguardo  monitorando 14mila testate italiane [testate stampa, maggiori siti web di attualità e principali emittenti radio-televisive italiane].

La medaglia d’oro dell’atleta italiana preferita dai media va a Federica Pellegrini: tra l’1 e il 16 di agosto sulla portabandiera azzurra sono stati pubblicati ben 1.023 articoli, tra anticipazioni della cerimonia d’apertura, attese del pre-gara e commenti successivi. Sul secondo gradino del podio tra gli sportivi azzurri protagonisti su quotidiani e siti web c’è Tania Cagnotto, con 682 pezzi dedicati alle due medaglie vinte e al prossimo ritiro della tuffatrice. Il bronzo dell’attenzione mediatica rimane ancora in piscina con il trionfatore della 1.500 metri stile libero, Gregorio Paltrinieri, che si aggiudica 595 articoli.

Ma, è davvero il caso di dirlo, non tutto è oro quel che luccica. Infatti, Calcio-Olimpiadi: 10 a 1. Alle Olimpiadi sono stati dedicati complessivamente 19.170 articoli dal 1 gennaio al 16 agosto 2016, con un interesse crescente nel tempo: partendo dai 943 articoli di gennaio, si è arrivati al prevedibile boom di agosto, con 6.896 pezzi pubblicati solo nella prima metà del mese. Radio e tv hanno dedicato ai Giochi di Rio circa 340 ore di trasmissioni. Un’attenzione elevata, ma che non si avvicina neanche lontanamente a quella riservata dai media al calcio durante l’anno. Lo sport più seguito in Italia, infatti, ha fatto rilevare solo da gennaio a luglio oltre 195.000 articoli dedicati – circa dieci volte il numero di quelli relativi alle Olimpiadi – e quasi 4.300 ore di trasmissioni radio e TV.

Finita “la sbronza” delle olimpiadi è iniziato questo fine settimana il campionato di serie A 2016/17, in caso di dubbi su quali siano le priorità basta un’occhiata alle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi. Si riparte

Olimpiadi-vs-Calcio

Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.