I Propositi del 2016 di Twitter: Reclutare Donne e Minoranze

Per Twitter è già tempo di buoni propositi per il nuovo anno.La piattaforma di micro blogging pubblica il Diversity Report, una serie di dati [rappresentati a dire il vero con molta poca cura] che descrivono lo stato di partecipazione di donne e minoranze tra le risorse del social.

Partendo direttamente dai numeri, si nota rispetto al 2014 si nota un aumento di risorse femminili del 4%, che passano quindi dal 30% al 34% sul totale.Questo aumento è assorbito quasi totalmente dal team Tech, dove le donne passano dal 10% al 13%, a dispetto del team Non-tech dove la ripartizione resta paritaria ed uguale alle rilevazioni del 2014.Si segnala, infine, un aumento dell’1% nel team Leadership.Queste le infografiche ufficiali pubblicate da Twitter relative ai due anni a confronto.

2015

2015

2014

2014
2014

Un’ulteriore infografica è dedicata alle diversità di etnie, con la proposizione di nuove categorie, e un sistema di visualizzazione di discutibile chiarezza, che rendono quindi difficili le comparazioni tra il 2015 e il 2014.

Twitter ethnicity. Diversity data

Il dichiarato intento è quello di procedere nell’incremento delle rappresentanze di ogni tipo di minoranza. Twitter lo fa mostrando i risultati già ottenuti e le politiche messe in campo, a partire da una serie di partnership con organizzazioni volte alla tutela della mancata rappresentazione delle minoranze etniche. L’attenzione, in particolar modo alle donne, non è un tema assolutamente nuovo.

Lo scorso ottobre con un comunicato congiunto Facebook, Pinterest e Box avevano lanciato il progetto WEST, che prevedeva un tutoraggio e un inserimento più consistente delle donne negli ambienti tecnologici. Politiche di questo tipo si collocano sempre a metà strada tra l’auspicio che possa realmente realizzarsi una ripartizione meritevole e paritaria tra i generi e la riflessione rispetto a come nel 2015 si possa ancora discutere di genere più che di competenze.

Pierluigi Vitale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.