Post-it

Le noti­zie di oggi su media e comu­ni­ca­zione che, secondo noi, non potete perdervi.

  • L’Ansia del Dato – The New York Times e il Washington Post inizieranno a breve a fornire ai loro redattori i dati sul traffico generato dai pezzi scritti. Qualcuno si preoccupa che ora gli articoli, per fare traffico, saranno su coniglietto d’angora, altri invece potrebbero essere sanzionati se non raggiungono gli obiettivi di traffico. Comment is free…
  • Multicanalità – Gli italiani [o almeno una quota crescente di noi] stanno via via abolendo la separazione concettuale tra fisico e digitale, non solo e-commerce ma “everywhere commerce”. Questo è quanto emerge dai risultati dell’ottava edizione dell’Osservatorio Multicanalità 2015.
  • La Morte dell’Adv – Se non bastasse la continua crescita di coloro che utilizzano Adblock e simili, adesso arriva la notizia che la prossima versione di Safari, il browser di Apple, permetterà direttamente il blocco degli annunci su iPhones e iPads. Per dettagli si veda immagine a fondo articolo…
  • Trolls – Da ieri Twitter ha integrato una funzionalità che rende più semplice bloccare troll e spammer.
  • Viewability – La visibilità, l’effettiva visualizzazione degli annunci, è un problema, o meglio uno dei tanti problemi che affliggono l’adv online. Iniziamo a metterci d’accordo su cosa sia effettivamente la viewability. Potrebbe essere un buon punto di [ri]partenza.
  • Pet Food – Il segmento del pet food, del cibo per animali da compagnia, cresce inarrestabile da anni. L’Italia è una delle 8 nazioni al mondo in cui si concentra il 70% del mercato mondiale e, secondo quanto riporta Nielsen, nel nostro Paese i primi 4 retailers controllano un quarto del mercato. Gnam!
  • Algoritmi – Vox.com engagement editor Allison Rockey, spiega che sarebbe ora di smettere di preoccuparsi dell’algoritmo di Facebook e di iniziare invece a pensare a cosa interessa alle persone. Assolutamente d’accordo senza se e senza ma.

Altre noti­zie e segna­la­zioni su media e comu­ni­ca­zione nella nostra pagina Face­book e, ovvia­mente, su Twit­ter. Buona lettura.

audiences

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.