Il messaggio [inascoltato]

Questa la lettera inviata il 03 settembre 2008. Purtroppo praticamente nulla è cambiato da allora ed anche per questo ho deciso di rendere pubblico il messaggio inviato a suo tempo al precitato distributore e, ancora una volta, per conoscenza al Sinagi Ferrara.

Gentile dott. XXXXX,

Credo di poter immaginare quali difficoltà si debbano affrontare operando nel panorama editoriale nostrano caratterizzato da difficoltà strutturali ed attraversato ormai da tempo da un declino testimoniato sia da anni di pessimi andamenti borsistici di tutti i titoli del settore nonché dai goffi tentativi di cross selling/cross promotion che, congiuntamente a continui tagli del prezzo di copertina, settimanali e mensili effettuano con frequenza sempre maggiore.

Spiace, ahimè, dover però constatare come le difficoltà vengano quotidianamente ribaltate sui singoli edicolanti ed ovviamente sulla Kalumet snc [*] che non fa eccezione.

Organizzazione e comunicazione d’impresa, fidelizzazione della clientela e customer relationship management sono apparentemente termini sconosciuti, stante le evidenze che qui di seguito verranno sinteticamente esposte, anche alla Lanza adg.

Le riassumiamo, per sua conoscenza e con l’augurio di un suo intervento risolutore, solo gli accadimenti più recenti.

Sin dal primo giorno di riapertura post ferie sono state disattese le indicazioni contenute nell’apposito modulo (che alleghiamo a titolo di evidenza e promemoria) relativamente ai collezionabili in generale e specificatamente inerenti “Il corpo umano”; vedasi bolla del 28.07.08 a supporto di quanto affermato.

Con la fine di luglio, inoltre, essendosi aperta – mi si passi la terminologia – “la stagione dei collezionabili”, la situazione di mal gestione e pessima comunicazione effettuata dalla Lanza adg si è non solo confermata ma addirittura acuita.

A partire dal 08 agosto u.s da parte nostra, attraverso la modulistica da voi predisposta, vi sono pervenute ben 15 distinte richieste di rifornimenti per differenti tipologie di collezioni. Le bolle di consegna all’edicola 335/c (qs. il codice da voi assegnatoci) del 08, 09, 10, 13, 14, 15, 18, 20, 21, 22, 23, 25, 27, 28 e 30 agosto vi consentiranno di poter effettuare tutte le verifiche del caso.

A tutte le precitate richieste non abbiamo ottenuto una risposta degna di questo nome.

Nel migliore dei casi siamo stati congedati con un laconico “la richiesta è stata memorizzata e sarà evasa prossimamente” che si alterna con un ancorpiù sintetico ed incomprensibile “ripetere la richiesta”.

Esclusivamente nel caso della precitata collezione (“Il corpo umano”) alla terza richiesta consecutiva, dopo oltre venti giorni dalla prima, siamo stati informati che era esaurita e che avremmo dovuto rivolgerci direttamente all’editore.

Ad adbundatiam (vedasi bolla del 30.08 us), per quanto riguarda la collezione “Rosari e Corone” non solo non abbiamo ricevuto alcun arretrato ma nemmeno il rifornimento dell’uscita corrente.

Il ruolo del vostro “corporate blog” (www.lanzainfoedicola.blogspot.com), spesso richiamato nella documentazione di trasporto e consegna come fonte informativa, è nullo ed evidenzia e conferma, se necessario, il dilettantismo comunicazionale che caratterizza la Lanza adg.

Come comprenderà, ci auguriamo, il ripetersi ed il protrarsi di questi episodi minano la relazione ed il rapporto di fiducia faticosamente costruito con la nostra clientela alla quale non siamo in grado di fornire né tempi né certezze sulla effettiva soddisfazione delle loro richieste.

Restiamo in attesa di un cortese riscontro positivo relativamente agli episodi ed alle dinamiche sinteticamente descritte.

Cordiali saluti

Pier Luca Santoro

PLS doppiamente incazzato

Come dicevo ieri, per tutta risposta [che conservo], seppur con garbo formale, mi fu spiegato che fondamentalmente le mie motivazioni erano ingiustificate e dovute alla mia inesperienza nonché alla non conoscenza del settore editoriale

[*] Kalumet snc è la ragione sociale della società che gestisce – against all odds – “il business”

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.