Tecniche di disinformazione

Il 01 giugno, “Libero” – nonostante normalmente non pubblichi di lunedì – è uscito con una edizione straordinaria dedicata alla presunta love story che il medesimo quotidiano aveva proposto sulle sue pagine il giorno prima grazie alle dichiarazioni della Santanchè. 

Duplice l’obiettivo del quotidiano in questione, da un lato continuare ad assolvere al ruolo di giornale di corte al servizio dell’imperatore e dall’altro “cavalcare la tigre” dello scandalo per incrementare le vendite. 

Che il quotidiano fondi la sua esistenza sulle prebende statali e la sistematica disinformazione è noto e non perde occasione per confermarlo. Il caso dell’edizione di lunedì è però davvero esemplare, infatti in una delle pagine dedicate alla [ex paziente] moglie del nostro Presidente del Consiglio, con l’aplombe che contraddistingue sempre la linea editoriale del giornale, si concentra sulla apparente recensione del “Manuale delle giovani mignotte”. 

Non è casualmente che in testa all’articolo in buona evidenza capeggi la scritta [vd. immagine sottostante] “il compagno di Veronica”. Si tratta della più bieca ed evidente tecnica di disinformazione, è chiaro, a sostegno della tesi di diffamazione che viene in questi giorni sostenuta pour cause.

 Tecniche di disinformazione

Vittorio Feltri, per chi non lo sapesse, conferma il suo talento ed ora è anche attore affianco a Boldi – accomunato evidentemente, tra l’altro, dalla medesima finezza e signorilità, – nella sit com che guarda caso andrà in onda su Canale 5 nel 2010. Intervistato al riguardo, secondo quanto riporta il numero di “Sorrisi e Canzoni” in edicola questa settimana, dichiara: “Di stupidaggini ne ho fatte tante, questa è la minore………..”. Infatti!

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.