Posted on 24 aprile 2014 by

Social Media Traffic Referrals

Tweet about this on Twitter18Share on Facebook8Share on Google+2Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Dopo i dati rela­tivi al periodo set­tem­bre 2013 — feb­braio 2014 arriva ora l’aggiornamento di Share­a­ho­lic, appli­ca­zione per la con­di­vi­sione dei con­te­nuti, con i dati anche del marzo di quest’anno.

L’analisi è frutto del moni­to­rag­gio di oltre 300mila siti web per un totale di più di 400 milioni di utenti unici al mese.

Nella sostanza cam­bia poco. È sem­pre Face­book il domi­na­tore asso­luto al top per numero di visi­ta­tori che arri­vano dal social network.

Quello che è inte­res­sante notare, esclu­dendo Pin­te­rest che nel nostro Paese è asso­lu­ta­mente mar­gi­nale, è che, in ter­mini di ten­denza, per il social net­work più popo­loso del pia­neta si assi­ste ad una cre­scita di ben il 37.6% come dri­ver di traf­fico negli ultimi 4 mesi [con buona pace dei pia­gni­stei sulla reach orga­nica dei post], men­tre per gli altri è “ence­fa­lo­gramma piatto”.

Twit­ter, il new­swire per eccel­lenza, si con­ferma ancora una volta estre­ma­mente secon­da­rio come dri­ver di traf­fico. Il suo ruolo è un altro.

Il gra­fico rea­liz­zato da Mar­ke­ting Charts, sotto ripor­tato, sin­te­tizza i dati di Share­a­ho­lic dall’ottobre 2012 al marzo di quest’anno, enfa­tiz­zando i trend riassunti.

Shareaholic-Social-Referral-Traffic-Trends-Oct2012-Mar2014

Sul tema è d’interesse il con­fronto tra il traf­fico gene­rato dai motori di ricerca e quello dei 5 prin­ci­pali social che mostra la cre­scente rile­vanza di social media/network come dri­ver di traffico.

Per­so­nal­mente credo che uti­liz­zare i social esclu­si­va­mente sotto que­sto pro­filo sia un’occasione spre­cata e che, comun­que, il traf­fico che gene­rano sia com­ples­si­va­mente di basso valore. Come sem­pre, fate vobis…

Shareaholic-Organic-Search-v-Social-Referrals-Nov-2012-2013

Tweet about this on Twitter18Share on Facebook8Share on Google+2Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page