print adv

Pubblicato il 17 maggio 2010 by Pier Luca Santoro

Campagna Stampa FIEG Revised

La cam­pa­gna stampa, com­mis­sio­nata dalla FIEG, par­tita venerdì è inqua­li­fi­ca­bile, la body copy, come detto, deve essere stata con­ce­pita in preda ad effetti col­la­te­rali degli psi­co­tropi assunti per curare la malin­co­nia; non può esserci altra spie­ga­zione plausibile.

Anche l’altro sog­getto ideato, non si distacca di molto per qua­lità della pro­po­sta; è banale, fa leva sui con­cetti della ver­sa­ti­lità del mezzo in ter­mini di fisi­cità dello stesso e sull’idea di per­ma­nenza del mes­sag­gio che, oltre ad essere anti­quati come il com­mit­tente della cam­pa­gna, per quanto riguarda i quo­ti­diani non cor­ri­sponde alla realtà poi­ché per defi­ni­zione il gior­nale “si bru­cia” in una giornata.

Per non limi­tarmi alla cri­tica, ho pen­sato di pro­durre, rispet­tando l’idea di una cam­pa­gna di solo testo, due varianti, due revi­sioni di quella “reale” on air in que­sti giorni, man­te­nendo la mede­sima body copy e cam­biando l’headline per cia­scuno dei soggetti.

Sono stati abo­liti ter­mini quali tar­get, con­cetti quali quello di seg­men­ta­zioni socio demo­gra­fica ed altre aber­ra­zioni del secolo scorso che erano con­te­nute nell’annuncio ori­gi­nale, pun­tando, nelle inten­zioni, a con­cetti quali la con­ti­nuità di rela­zione e la fiducia.

Modi­fi­ca­tela, miglio­ra­tela, se così vi pare,  ovvia­mente, cri­ti­ca­tela pure.

- clicca per ingrandire —

Testo body copy: L’investimento sulla carta stam­pata, non solo chiac­chiere da bar. I let­tori della stampa scel­gono, acqui­stan­dolo, un gior­nale, un perio­dico, nel quale hanno inte­resse e fidu­cia. E’ una fidu­cia che abbiamo costruito nel tempo alla quale lavo­riamo a 360 gradi per 360 giorni all’anno. Un rap­porto che dura nel tempo, passa di padre in figlio da oltre 100 anni e che abbiamo con­di­viso con tutte le imprese che usano quo­ti­dia­na­mente la carta stam­pata per comu­ni­care con i cit­ta­dini della nostra nazione. Ieri, oggi e domani.

- clicca per ingrandire —

Disclai­mer: Il mar­chio FIEG uti­liz­zato nel lay­out delle due pro­po­ste è di esclu­siva pro­prietà della Fede­ra­zione Ita­liana Edi­tori Gior­nali ed è stato inse­rito con il solo scopo di ren­dere più ade­rente alla realtà le revi­sioni proposte.

Pubblicato il 23 maggio 2009 by Pier Luca Santoro

Campagna stampa internazionale

E’ attual­mente on air su alcuni perio­dici la sot­to­stante cam­pa­gna pub­bli­ci­ta­ria a soste­gno dell’ Inter­na­zio­nale.

La cam­pa­gna pone l’accento su come gli avve­ni­menti inter­na­zio­nali siano aspetti che riguar­dano noi tutti molto più da vicino di quanto nor­mal­mente si tenda a con­si­de­rare. Infatti il visual – come potete apprez­zare — rap­pre­senta la mappa ideale di una casa/appartamento ed il payoff recita, appunto, Inter­na­zio­nale, il set­ti­ma­nale che parla dei fatti di casa tua.

Anche sotto que­sto pro­filo i nostri quo­ti­diani pec­cano di pro­vin­cia­li­smo dedi­cando pre­va­len­te­mente le prime pagine agli avve­ni­menti nazio­nali [update]con­tra­ria­mente a quanto avviene con i gior­nali dif­fusi in altre nazioni.

Internazionale adv print