Posted on 1 giugno 2009 by

Posizionamento a scaffale

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Qual­che giorno fa abbiamo par­lato, tes­sen­done com­ples­si­va­mente le lodi, di Ani­mals la rivi­sta che, come è stato scritto, piace ai blog­ger.

Non posso che con­fer­mare l’apprezzamento espresso per la rivi­sta ma non è que­sto il punto.

Le carat­te­ri­sti­che della pub­bli­ca­zione ne ren­dono in qual­che modo dif­fi­cile la col­lo­ca­zione sugli scaf­fali. Dopo averla tenuta qual­che giorno sul banco del nego­zio per darle la mag­gior visi­bi­lità pos­si­bile [visto anche il gra­di­mento sog­get­tivo] ho dovuto cedere il posto ad altro ed al momento di posi­zio­nare la rivi­sta con le altre ho avuto qual­che titubanza.

Dove met­tere infatti la rivi­sta? Tra i fumetti forse o tra le – poche rivi­ste che par­lano di cul­tura, libri ed arte o.….….….……?

La col­lo­ca­zione insieme ai fumetti, pre­va­len­te­mente dedi­cati ad un pub­blico di bam­bini, la ren­de­rebbe poco visi­bile ad un pub­blico adulto al quale la rivi­sta è indub­bia­mente dedi­cata, le poche rivi­ste dedi­cate agli inte­ressi cul­tu­rali sono ine­vi­ta­bil­mente – vista la scar­sità nume­rica e di ven­dite – rele­gate in posi­zione infe­lice nel nego­zio e dareb­bero poca visi­bi­lità alla neo­nata pubblicazione.

Dun­que?

Dopo aver riflet­tuto ho deciso di col­lo­carla [vedi imma­gine sot­to­stante] insieme a men­sili e set­ti­ma­nali d’attualità.

Posizionamento a Scaffale

Sono ancora titu­bante sulla scelta effet­tuata e dopo averne testato l’efficacia deci­derò se man­te­nere que­sta o cam­biare la collocazione. 

Evi­den­te­mente se l’editore al momento del lan­cio avesse inviato una comu­ni­ca­zione con dei con­si­gli su que­sti ed altri aspetti, a parità di con­di­zione, le pos­si­bi­lità di ven­dita della rivi­sta sareb­bero sicu­ra­mente incrementate.

Pare pur­troppo dav­vero che il lavoro di svi­luppo in que­sto canale di ven­dita sia tutto da fare sia in chiave di mar­ke­ting che di trade mar­ke­ting.

Forse è que­sta una delle moti­va­zioni che mi ha por­tato a deci­dere di ripren­dere a scri­vere cer­cando ten­ta­tivo di dare un senso com­piuto a que­sto spa­zio. Con­ti­nue­remo a ricer­care, pun­zec­chiare e sti­mo­lare spe­ran­zosi di riu­scire a dare un con­tri­buto posi­tivo alla rivi­ta­liz­za­zione dell’editoria e del canale commerciale.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page