monitoraggio social media

TwXplore
Posted on 18 settembre 2013 by Pier Luca Santoro

Un Nuovo Strumento Gratuito per Analizzare e Archiviare Twitter Contemporaneamente

Un problema durante la ricerca su Twitter per un termine molto comune è che ci sono pochi filtri, o nessuno, sui risultati che si ottengono.  Soprattutto durante eventi o situazioni di notizie molto popolari, che attirano l’interesse di una vasta parte dell’utenza della piattaforma di microblogging da 140 caratteri,, ci si ritrova a scorrere un lunghissimo e indifferenziato elenco di tweet.

Questo, sia in generale, che ancorpiù per i giornalisti che utilizzano Twitter per la ricerca di informazioni, è un problema rilevante che spesso porta poi alla pubblicazione di notizie infondate o comunque inaccurate.

Per cercare di ovviare al problema il Knight Lab della Northwestern University ha creato, e reso disponibile gratuitamente, TwXplore.

Lo strumento fornisce:

  • I tweets più recenti [gli ultimi 500] che utilizzano il termine ricercato,
  • I link più popolari che appaiono in quei tweet,
  • Gli hashtag che appaiono in quei tweet,
  • Il più popolare  di altri  termini che compaiono nei tweets in questione.

Non solo fornisce la quantità di tutti questi risultati ma li rappresenta anche graficamente. Inoltre consente di salvare “istantanee” nella propria dashboard, nel proprio cruscotto [una volta autorizzata l’applicazione ad accedere al proprio account Twitter] per un termine di ricerca, permettendo così di salvare sezioni di Twitter “congelato” nel tempo.

E’ possibile effettuare le ricerche in 13 lingue diverse, italiano incluso.

Infine, altro aspetto non trascurabile, TwXplorer consente anche di visualizzare le liste di Twitter allo stesso modo – per vedere i termini più popolari, tweet, hashtag, ed i link che appaiono al loro interno. Ulteriore filtro davvero interessante.

A titolo esemplificativo, sotto riportato, lo screenshot dei risultati ottenuti, per testare le funzionalità dello strumento, relativamente alla ricerca di “lodo Mondadori”. Se prima di provarlo personalmente voleste approfondire ulteriormente non vi resta che leggere la presentazione sul blog del Knight Lab della Northwestern University.

Buon lavoro.

TwXplore

Followers Analisi
Posted on 3 aprile 2013 by Pier Luca Santoro

Pronto, con chi Parlo?

La fase di analisi delle conversazioni che avvengono su social media e social network è fondamentale, senza di essa, che si tratti di “personal branding”, di promozione di una persona, o di un’azienda, un marchio, la presenza nelle reti sociali rischia di essere vanificata o comunque seriamente compromessa.

Esistono moltissimi strumenti allo scopo ed ovviamente quelli professionali, a pagamento, tendono a fornire maggior dettaglio ed accuratezza rispetto a quelli gratuiti di cui è molto ricca l’offerta sia in versione di prova che “open”. Nell’utilizzo di strumenti gratuiti spesso i migliori risultati si possono raggiungere utilizzando un set di tools che consentano nell’insieme di avere una fotografia sufficientemente dettagliata della situazione.

Per questo dopo la segnalazione di qualche mese fa di  Twitonomy, uno degli strumenti gratuiti di maggior completezza per l’analisi di Twitter, ho scelto oggi di segnalare KnowYourFollowers.

Lo strumento, anche nella parte gratuita [la versione a pagamento parte comunque da tariffe assolutamente abbordabili ed offre ben 100 parametri di analisi delle persone], come suggerisce il nome consente di conoscere in maggior dettaglio i propri followers, le persone con le quali si instaura una relazione ed una conversazione, su Twitter.

KnowYourFollowers, nella versione gratuita, fornisce la location geografica per nazione e città, pensiamo ad aziende che operano internazionalmente o, al contrario, che hanno una forte concentrazione geografica, se si tratta di individui o brand/aziende, la suddivisione per sesso e per status: sposati, single…etc.

Quello che è più importante, tra i dati disponibili gratuitamente, sono i dati relativi ad interessi e professione svolta, area di interesse o pratica professionale. parametri che consentono di comprendere in dettaglio gli argomenti di interesse e mirare così meglio la comunicazione.

Oltre alla tabella riassuntiva di dati è possibile visualizzare sia la mappa, con dettaglio per ciascun continente o città, ed i grafici di sintesi.

Oltre al proprio account è possibile monitorare anche quello dei propri competitors completando così la fotografia della situazione.

La tavola di sintesi sotto riportata è relativa ai risultati per quanto riguarda l’account twitter del sottoscritto.

Adesso, oltre a sapere con quante persone state parlando, potete sapere cosa gli interessa e può ulteriormente coinvolgerli, non tenerne conto sarebbe davvero colpevole. Buon lavoro.

Followers Analisi

A margine si segnala RetweetLab, altro strumento gratuito reso disponibile da ieri che analizza la “shareability” dei vostri tweet negli ultimi 40 giorni sulla base di 12 distinti parametri.

Posted on 30 maggio 2011 by Pier Luca Santoro

Misurare l’Impatto di Facebook

In circa due minuti il video riassume i dati salienti di Facebook ed illustra i principali parametri da analizzare per valutare una campagna di social media marketing sul celeberrrimo social network.

Sempre in tema di analisi, la lista più completa in assoluto di tutti gli strumenti di monitoraggio dei social media.

In questi cinque minuti di ozio creativo magari, se siete soli in ufficio, alzate il volume delle casse del vostro pc prima di vedere il video.

Vai alla barra degli strumenti