Posted on 7 luglio 2010 by

Gioco di Squadra & Intelligenza Collettiva

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Il MIT Media Lab ha creato Mars Escape, gioco on line per due per­sone il cui obiet­tivo è con­tri­buire all’educazione di Nexi.

Obiet­tivo del gioco è quello di per­met­tere al robot di assol­vere a deter­mi­nati com­piti con l’ausilio dell’essere umano. Le stra­te­gie e le inte­ra­zioni svi­lup­pate dai par­te­ci­panti ser­vono a for­nire le infor­ma­zioni neces­sa­rie al rag­giun­gi­mento di que­sto obiettivo.

In Mars Escape il gio­ca­tore può man­te­nere le sem­bianze umane per­so­ni­fi­cando un astro­nauta o, al con­tra­rio, con­ver­tirsi in un robot; lo sce­na­rio, come sug­ge­ri­sce il nome, è una sta­zione spa­ziale su Marte.

Dopo il breve tuto­rial è neces­sa­rio atten­dere l’estrazione, l’arrivo, di un altro com­pa­gno di gioco per poter por­tare a ter­mine il pro­prio com­pito. E’ pro­prio que­sto l’aspetto che, a mio avviso, costi­tui­sce motivo di par­ti­co­lare inte­resse, con­sen­tendo di com­pren­dere ed affi­nare il lavoro di gruppo, la coor­di­na­zione e l’interazione dei par­te­ci­panti. La somma di tutte le gio­cate dei video­gio­ca­tori che pren­de­ranno parte nel tempo, gra­zie ad un algo­ritmo, con­sen­tirà di favo­rire lo svi­luppo del pro­getto del gruppo di lavoro dedi­cato all’iniziativa.

Gioco di squa­dra e intel­li­genza col­let­tiva per lo svi­luppo di pro­getti inno­va­tivi. Moda­lità e pro­cessi da tenere sem­pre ben pre­senti non solo su Marte.

Il gioco è sca­ri­ca­bile libe­ra­mente per pc o mac e si basa su un pre­ce­dente pro­getto teso a stu­diare com­por­ta­menti sociali e lin­guaggi dei gio­ca­tori on line.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page