Posted on 10 febbraio 2014 by

Social, Digital e Mobile in Europa

Tweet about this on Twitter37Share on Facebook19Share on Google+28Share on LinkedIn13Email this to someonePrint this page

Dopo aver pub­bli­cato dati rela­tivi a social, digi­tal e mobile nel mondo, We Are Social adesso si foca­lizza sul vec­chio con­ti­nente, sull’Europa, con il det­ta­glio di 40 nazioni sud­di­vise in 7 macro aree, Ita­lia com­presa ovviamente.

La fonte dei dati, aggior­nati al feb­braio 2014, ripor­tati sono: Uni­ted Sta­tes Cen­sus Bureau, InternetWorldStats.com e the China Inter­net Net­work Infor­ma­tion Cen­tre, dati for­niti da Face­book, Goo­gle+, Qzone, Sina Weibo, Ten­cent Weibo Twit­ter, e VKon­takte, dati estra­po­lati dal Glo­bal­We­bIn­dex Wave 11 [4° tri­me­stre 2013], il CIA Govern­ment Fact­book ed una serie di altre fonti che ven­gono det­ta­gliate alla pagina, alla slide 277 della presentazione.

Nelle 40 nazioni vi sono circa 540 milioni di utenti attivi nel mese, una pene­tra­zione pari al 68% della popo­la­zione. 293 milioni di que­sti uti­liz­zano almeno un social media-network; il 40% del totale.

Nell’Europa del Sud, macro area in cui è incluso il nostro Paese insieme a Malta, Por­to­gallo e Spa­gna, sono poco meno di 77 milioni gli utenti di inter­net, il 64% del totale. I social hanno una pene­tra­zione del 43%.

L’Italia è la nazione con la minor pene­tra­zione di Inter­net tra quelli della sua macro area ed è com­ples­si­va­mente 32esima su 40 nazioni. Leg­ger­mente infe­riore alla media la pene­tra­zione dei social al 42% men­tre siamo i primi asso­luti per tempo speso:  2 ore al giorno di media.

Social Media Italia

In Ita­lia, nell’utilizzo di social media e social net­work emerge non solo il noto pre­do­mi­nio di Face­book ma anche come il social net­work in que­stione abbia il miglior rap­porto tra utenti iscritti ed uti­lizzo effet­tivo. Il minor tasso di uso spetta a Goo­gle+ che viene effet­ti­va­mente usato dal 30% degli iscritti.

Anche se la base di utenti di Twit­ter è quasi dop­pia rispetto a Lin­ke­din il tasso di uti­lizzo è pres­so­chè iden­tico asse­stan­dosi per entrambi al 37% di utenti effet­ti­va­mente attivi. È invece di quasi il 50% il tasso di uti­lizzo effet­tivo di Insta­gram, con rela­ti­va­mente pochi utenti che però lo usano con buona fre­quenza mediamente.

I dati assem­blati da We Are Social sono un buon esem­pio di con­tent cura­tion. Da con­ser­vare per con­sul­ta­zione alla bisogna.

Tweet about this on Twitter37Share on Facebook19Share on Google+28Share on LinkedIn13Email this to someonePrint this page