Posted on 27 settembre 2010 by

L’Informazione Disegnata

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Il Times of India, di cui abbiamo già par­lato oggi,  nell’edizione di sabato 25 set­tem­bre si pre­sen­tava ai pro­pri let­tori  con una prima pagina deci­sa­mente inu­suale carat­te­riz­zata da dise­gni infan­tili per illu­strare le prin­ci­pali noti­zie del giorno.

Lo stesso giorno, l’argentino La Naciòn pub­bli­cava un’inter­vi­sta all’attore Alfredo Casero uti­liz­zando come forma nar­ra­tiva il disegno.

Sono esempi di quo­ti­diani ani­mati, di forme di comu­ni­ca­zione e nar­ra­zione gior­na­li­stica che pos­sono infor­mare con serietà aiu­tando i quo­ti­diani a con­qui­stare nuove fasce di utenza ed a coin­vol­gere mag­gior­mente i gio­vani sem­pre più spinti verso il digitale.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page