Posted on 1 febbraio 2012 by

Indignati sulla Carta

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Dopo Occupy Wall Street e Occupy Lon­don anche gli “indignados“spagnoli hanno deciso di pub­bli­care il loro gior­nale su carta.

Dal 04 feb­braio, «Madrid 15M», que­sto il nome della pub­bli­ca­zione in omag­gio al 15 mag­gio giorno di ini­zio delle pro­te­ste, sarà stam­pato in 20mila copie con 16 pagine a colori e distri­buito nella capi­tale spagnola.

Secondo quanto ripor­tato, non vi sarà né un diret­tore né una reda­zione sta­bile ed il gruppo di lavoro che rea­lizza la pub­bli­ca­zione ne curerà i con­te­nuti a rota­zione. Obiet­tivo della pub­bli­ca­zione è quello di infor­mare le per­sone sulle ragioni della pro­te­sta e offrire un’immagine non ste­ro­ti­pata del movi­mento come invece fareb­bero i media tradizionali.

Essendo que­sta ormai la terza ver­sione su carta parebbe dav­vero che per il movi­mento di pro­te­sta che attra­versa Europa & Stati Uniti “the revo­lu­tion will be newspaperised”.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page