Posted on 16 ottobre 2013 by

Il Valore degli Accessi Diretti al Sito Web di un Giornale

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+9Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Char­beat  nell’arco di un mese ha esa­mi­nato 60 miliardi di pagine visua­liz­zate per i siti di noti­zie che uti­liz­zano Chart­beat per l’analisi in tempo reale degli accessi.

I let­tori che vanno diret­ta­mente all’home page di un sito di noti­zie sono i più pro­pensi a tor­nare. Lo stu­dio rileva infatti che circa l’80% di coloro che visi­tano un sito diret­ta­mente tor­nerà entro una set­ti­mana, rispetto a un tasso medio di circa il 30% complessivo.

Con­vin­cere le per­sone a visi­tare diret­ta­mente l’edizione online di un quo­ti­diano è un forte segno di con­te­nuti di suc­cesso del brand del gior­nale per­chè que­sto tipo di pub­blico non solo torna più spesso ma passa anche più tempo sul sito. Emerge infatti come chi visita diret­ta­mente un sito web media­mente spende dal 10 al 30% più tempo per ogni visita rispetto a coloro che arri­vano con altri mezzi, attra­verso diversi referrer.

Chartbeat page-3-report

A pro­po­sito di refer­rer, vista la pole­mica, anche nel nostro Paese, rela­ti­va­mente agli aggre­ga­tori di noti­zie, ed in par­ti­co­lare per quanto riguarda Goo­gle News, è inte­res­sante notare come sia pro­prio que­sto quello che, dopo gli accessi diretti, genera il mag­gior tempo di per­ma­nenza sul sito.

Face­book e Twit­ter, usati pre­va­len­te­mente come ampli­fi­ca­tore per atti­rare nuovo pub­blico verso il sito web della testata, danno risul­tati infe­riori con un tempo di per­ma­nenza sul sito rispet­ti­va­mente di 70 e 40 secondi, con­tro gli 80 di Goo­gle News, e un tasso di ritorno che è del 28% per Face­book e del 33% per Twit­ter.  Gli autori dello stu­dio giu­sta­mente sug­ge­ri­scono dun­que di creare con­te­nuti ad hoc per que­sto tipo di pub­blico; cosa che pra­ti­ca­mente nes­suno fa.

ChartBeat page-1-report

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+9Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page