Posted on 25 settembre 2013 by

Un Innovativo Ecosistema per l’Informazione Digitale

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+5Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

E’ noti­zia di ieri che Fli­p­board ha rac­colto altri 50 milioni di dol­lari per finan­ziare ulte­rior­mente il suo svi­luppo. Il nuovo finan­zia­mento porta la valu­ta­zione della star­tup che for­ni­sce il popo­lare ser­vi­zio di “let­tura sociale”, di aggre­ga­zione delle noti­zie, a ben 800 milioni di dol­lari, la metà della capi­ta­liz­za­zione di mer­cato del «The New York Times». Aspetto che fa riflet­tere su come la aggre­ga­zione di con­te­nuti abbia attual­mente per le per­sone, e per il mer­cato un valore supe­riore rispetto alla pro­du­zione di sin­gole infor­ma­zioni come dimo­stra la recente ces­sione a Jeff Bezos del «The Washing­ton Post» per 250 milioni di dol­lari, poco più di un quarto del valore del più popo­lare degli aggre­ga­tori di notizie.

In que­sto qua­dro vede, final­mente, la luce Eta­lia, start-up fon­data due anni fa dall’accelleratore d’impresa dell’Università della Sviz­zera Ita­liana, pre­sen­tata in ante­prima al Festi­val Inter­na­zio­nale del Gior­na­li­smo del 2012, che dopo un lungo periodo di raf­fi­na­mento e beta test sarà lan­ciata il 7 Otto­bre prossimo.

Anche se a prima vista Eta­lia potrebbe sem­brare un altro aggre­ga­tore le dif­fe­renze sono sostan­ziali sia in ter­mini di logi­che di aggre­ga­zione che di modello di busi­ness e, soprat­tutto, di reve­nue sharing

“Et alia”, “e altri” è una locu­zione latina soli­ta­mente usata nelle cita­zioni, per indi­care che oltre all’autore citato esi­stono anche altre fonti che trat­tano il mede­simo argo­mento. Pro­prio quello che accade su Eta­lia, dove il punto di vista su una noti­zia non è mai uni­la­te­rale: su cia­scun argo­mento il let­tore può con­sul­tare una plu­ra­lità di fonti, con­fron­tan­dole e con­tri­buendo con un pro­prio con­te­nuto, che potrà essere messo a dispo­si­zione degli altri utenti per arric­chire il patri­mo­nio di informazioni.

Eta­lia è una piat­ta­forma per la dif­fu­sione di con­te­nuti, che per­mette agli utenti di con­sul­tare e con­di­vi­dere noti­zie pro­ve­nienti da mol­te­plici fonti edi­to­riali, aggior­nate in tempo reale, costruire veri e pro­pri gior­nali per­so­na­liz­zati e fon­dare nuove testate digi­tali. Il tutto incen­ti­vato da un inno­va­tivo modello di business.

Gli utenti di Eta­lia avranno a dispo­si­zione stru­menti fles­si­bili per la let­tura e la pro­du­zione di news, in grado di ampliare le pos­si­bi­lità di acce­dere alle fonti di infor­ma­zione con reci­proci van­taggi per autori e lettori.

“I con­te­nuti ven­gono impor­tati sulle nostre mac­chine e sono indi­ciz­zati seman­ti­ca­mente, non ci limi­tiamo ad aggre­garli”, ha spie­gato Aldo Daghetta, CCO di Eta­lia e Coun­try Mana­ger di Eta­lia Italy, in una sua recente inter­vi­sta sul «Cor­riere della Sera».

Per ogni arti­colo letto all’interno di Eta­lia, la piat­ta­forma trat­tiene il 25 per cento della pub­bli­cità men­tre al sito con­sul­tato viene cor­ri­spo­sto il 75 per cento. A tutti, senza distin­zione, dagli edi­tori – che in molti casi hanno già sot­to­scritto accordi con la piat­ta­forma – ai gior­na­li­sti free­lance ed ai pro­fes­sio­ni­sti, ai blog­ger, Eta­lia offre un modello di busi­ness unico per mone­tiz­zare final­mente in misura ade­guata il frutto della pro­pria atti­vità, intro­du­cendo un sistema di redi­stri­bu­zione dei ricavi pro­ve­nienti sia dalla ven­dita del con­te­nuto sia dalla pub­bli­cità asso­ciata, gestita da Ada­lia, una piat­ta­forma pro­dotta inter­na­mente che ven­derà le inser­zioni in base a un sistema d’asta in tempo reale.

I “jour­nals” pub­bli­cati su Eta­lia pos­sono essere gestiti da una sin­gola per­so­naa opure, pro­prio come i gior­nali veri, da un gruppo di utenti, cia­scuno con un suo ruolo e una sua pre­ro­ga­tiva come avviene nelle redazioni.

Eta­lia è la nuova casa dell’informazione per andare oltre le sin­gole fonti infor­ma­tive ed i tra­di­zio­nali aggre­ga­tori di noti­zie, il primo infor­ma­tion net­work su misura, total­mente per­so­na­liz­zato sulla base degli inte­ressi dell’utente.

Etalia Locandina Presentazione

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+5Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page