Posted on 14 agosto 2013 by

Il Futuro dell’Informazione

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+3Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

I gior­nali nel nostro Paese, esclu­dendo i locali che pure rap­pre­sen­tano nel loro insieme una realtà impor­tante, sono sem­pre stati un pro­dotto di élite, con­su­mati da una ristretta fascia della popo­la­zione in una nazione, ahimè, di non let­tori. Per quello che si rie­sce ad imma­gi­nare in futuro sarà sem­pre più così.

Sull’impatto che que­sto avrà sulla qua­lità com­ples­siva dell’informazione la strip di Doo­ne­sbury non lascia dubbi. Amara iro­nia sulla quale riflet­tere in que­sti giorni tra­di­zio­nal­mente dedi­cati a rica­ri­carsi, abbi­nan­dovi la let­tura di chi invece sostiene che il mondo non sia mai stato meglio infor­mato e che siamo nell’era d’oro del giornalismo.

Doonesbury-newspaper-folded

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+3Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page