design

Pubblicato il 16 giugno 2011 by Pier Luca Santoro

Giornali alla Moda

Il quo­ti­diano fran­cese “Libe­ra­tion” mar­tedì 14 scorso è andato in stampa in una veste deci­sa­mente inso­lita, un’edi­zione spe­ciale rea­liz­zata dallo sti­li­sta Jean-Paul Gaultier.

Il gior­nale della  gau­che fran­cese non è nuovo a que­sto tipo di ini­zia­tive ed anche l’anno scorso di que­sti tempi era stato vestito da Lagerfeld.

Gaul­tier non solo ha vestito le per­sone che lavo­rano al gior­nale, che com­pa­iono nelle pagine interne, ma ha posato lui stesso per la prima pagina.

Inte­res­sante ini­zia­tiva che mi pare coe­rente con i let­tori del quo­ti­diano, da imi­tare per smet­tere almeno per un giorno di indos­sare sem­pre lo stesso vestito: quello rea­liz­zato dagli inve­sti­tori pubblicitari.

Pubblicato il 27 aprile 2011 by Pier Luca Santoro

Come si Realizza una Rivista

Richard Tur­ley, Diret­tore Crea­tivo di Busi­nes­sWeeek, durante una recente con­fe­renza per la Society of Publi­ca­tion Desi­gner ha rac­con­tato come si rea­lizza una rivista.

Per farlo ha uti­liz­zato que­sto video che in meno di 4 minuti illu­stra in sin­tesi il pro­cesso di pro­du­zione del set­ti­ma­nale statunitense.

Istrut­tivo.

[Via]

Pubblicato il 8 aprile 2011 by Pier Luca Santoro

Termini & Condizioni Contrattuali

Circa un anno fa 7500 per­sone hanno ven­duto la pro­pria anima ad una catena di negozi di video­ga­mes per non aver letto le con­di­zioni contrattuali.

La tela rea­liz­zata da Kareem Rizk, in ven­dita a $690.00, ne riprende, con una capa­cità di sin­tesi ed un impatto gra­fico straor­di­nari, il con­cetto, ampli­fi­can­done la por­tata alla vita nel suo complesso.

Siamo liberi, secondo i ter­mini e le con­di­zioni contrattuali.

Pubblicato il 3 marzo 2011 by Pier Luca Santoro

Il Valore della Prima Pagina

Per i quo­ti­diani la prima pagina iden­ti­fica imme­dia­ta­mente la gerar­chia data alle noti­zie dipen­denti dalla diversa impo­sta­zione poli­tica e dagli inte­ressi della pro­prietà [o forse più in gene­rale degli stakeholders].

Per la ver­sione tra­di­zio­nale car­ta­cea la prima pagina è il biglietto da visita, il richiamo agli inte­ressi del let­tore, ampli­fi­cato a fini com­mer­ciali dalle locan­dine appo­ste fuori dalle edi­cole che la sin­te­tiz­zano con le noti­zie prin­ci­pali di mag­gior richiamo del giorno.

Sono con­cetti rela­ti­va­mente basici, o per­lo­meno noti, egre­gia­mente rias­sunti nella bio­lo­gia della pagina rea­liz­zata da Fran­ce­sco Franchi.

Jacek Utko, che ha dedi­cato la sua vita pro­fes­sio­nale al tema, nel video [Via] sot­to­stante, esalta il valore del design della prima pagina citando nume­rosi casi con­creti ed evi­den­ziando come l’impatto della lavoro fatto non sia sola­mente squi­si­ta­mente gra­fico ma abbia un rap­porto diretto con le ven­dite dei quotidiani.

Pare che que­ste dina­mi­che si appli­chino asso­lu­ta­mente anche alla ver­sione digi­tale dei gior­nali, come argo­menta dalle pagine di Nie­mam Lab il fon­da­tore di Visual Reve­nue, azienda dedi­cata spe­ci­fi­ca­ta­mente a for­nire i dati, le ana­lisi sull’impatto delle diverse noti­zie nelle prime pagine dei quotidiani.

Secondo i dati di sin­tesi evi­den­ziati infatti, il 78% degli arti­coli del giorno letti ha come fonte la prima pagina, men­tre solo il 7% dai motori di ricerca.

Il valore della prima pagina resta sostan­ziale sia per la carta che per il digitale.

Pubblicato il 26 novembre 2010 by Pier Luca Santoro

Fast Forward Times

Gli ultimi dieci anni hanno pre­sen­tato evo­lu­zioni tal­mente rapide che potrebbe essere stato facile averle espe­rien­ziate senza averne com­preso il significato.

Il Time, come mostra la fan­ta­stica coper­tina che li rias­sume, si ferma ad ana­liz­zare que­sto con­fuso ingresso nel nuovo millennio.

La quinta essenza del design e del giornalismo.

Pubblicato il 29 aprile 2010 by Pier Luca Santoro

Flussi Tipografici

Julian Han­sen, stu­dente danese di gra­phic design, ha creato que­sta sor­pren­dente e splen­dida tavola, labi­rinto di scelte tipografiche.

Modello alter­na­tivo di scelta, in fun­zione del pro­getto da rea­liz­zare, in ven­dita sul lami­nato 24x18 dal 02 Mag­gio pros­simo venturo.

Rea­liz­za­zione dav­vero pre­ge­vole oltre­ché fun­zio­nale, come illu­stra l’autore esem­pli­fi­cando con quali moda­lità è arri­vato a deter­mi­nare il carat­tere da uti­liz­zare per la tavola.

- clicca per ingrandire —