Posted on 29 dicembre 2013 by

ConversAzioni & SpiegAzioni

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

L’articolo di sin­tesi e com­mento ai risul­tati pre­sen­tati da Human High­way, rela­tivi a quelle che sono state le noti­zie e le fonti d’informazione più con­di­vise su social media e social net­work nel nostro Paese, ha pro­vo­cato alcune per­ples­sità sia nei com­menti all’articolo stesso che in alcuni mes­saggi diretti che mi sono stati inviati con richie­sta di spiegazioni.

Mi sono inter­fac­ciato con Gia­como Fusina, tito­lare della società di ricer­che, al riguardo, che dimo­strando grande cor­ret­tezza ha inte­grato la pre­sen­ta­zione ori­gi­na­ria dei risul­tati con la nota meto­do­lo­gica sulla misu­ra­zione e l’interpretazione dei risultati.

UAC Meter Discrepanze

Per i det­ta­gli si riporta alla pre­ci­tata pre­sen­ta­zione che viene sotto ripor­tata per faci­lità di let­tura. Fon­da­men­tal­mente se un arti­colo, anche molto popo­lare, scom­pare dall’homepage, UAC, il tool di rile­va­zione, non lo seguirà più e non aggior­nerà più da quel momento in poi i dati di con­di­vi­sione ad esso rife­riti. Ecco da dove nascono le discre­panze tra i dati ripor­tati e i risul­tati visi­bili dai coun­ter dei bot­toni social.

Con­ver­sA­zione e SpiegAzioni.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page