Posted on 23 novembre 2009 by

Media fuori dalla media

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Resto ancora in attesa del docu­mento com­pleto del rap­porto del Cen­sis sulla comu­ni­ca­zione rila­sciato pochi giorni fa per poter cogliere i det­ta­gli e le sfu­ma­ture che con­sen­tono una com­pren­sione effet­tiva del fenomeno.

Quel che pare ormai abba­stanza certo è che tra i media presi in con­si­de­ra­zione man­chi, almeno, un media.

Se è discu­ti­bile la scelta di inse­rire Skype nella cate­go­ria dei social net­work, è certo invece che sono stati com­ple­ta­mente tra­scu­rati i video­gio­chi, mezzo che per pene­tra­zione della popo­la­zione e per impiego di tempo è un grave errore non considerare.

Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page