DigitalMente

“DigitalMente”, rubrica settimanale che ogni Venerdì prova a fornire spunti e appunti su digitale e dintorni, per riflettere a tutto campo su innovazione e digitale. Oggi abbiamo scelto di parlare di Twitter.

Sono stati rilasciati non più tardi di ieri i risultati relativi al secondo trimestre del 2021. Ottimi risultati che superano le aspettative e che naturalmente vengono premiati in borsa.

«Abbiamo fornito prestazioni migliori del previsto in tutti i principali prodotti e aree geografiche, aumentando al contempo il nostro pubblico», ha affermato Ned Segal, CFO di Twitter. «Abbiamo continuato a fare progressi significativi nella nostra risposta diretta e prodotti di marca con formati di annunci aggiornati, misurazione migliorata e previsione migliore. Stiamo creando più valore per gli inserzionisti con la nostra forte spinta verso la pubblicità basata sulle prestazioni e le offerte ampliate per le piccole e medie imprese».

Quelli che Twitter chiama Average Monetizable DAU [mDAU], ovvero gli utenti giornalieri monetizzabili, hanno raggiunto i 206 milioni. In crescita del 10.7% rispetto al secondo trimestre 2020 e con un aumento di 7 milioni rispetto al trimestre precedente.

I ricavi hanno raggiunto 1,19 miliardi di dollari. In crescita del 74% rispetto al pari periodo dell’anno precedente. Ricavi che naturalmente in grandissima parte sono riconducibili alla vendita di pubblicità [+87%] ma anche la vendita di dati e gli altri ricavi si attestano alla non trascurabile cifra di 137 milioni di dollari.

Insomma, volendo trarre le conclusioni in una battuta si potrebbe dire che l’assenza di Trump, contrariamente alle previsioni, fa bene a Twitter. Naturalmente non si tratta solo di quello ma di tutta una serie di interventi fatti nel corso del tempo sia sul fronte delle caratteristiche di prodotto che sul versante dell’offerta pubblicitaria.

[clicca per ingrandire]

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.