DigitalMente

“DigitalMente”, rubrica settimanale che ogni Venerdì prova a fornire spunti e appunti su digitale e dintorni, per riflettere a tutto campo su innovazione e digitale. Oggi abbiamo scelto di parlare di quanto hanno investito nel 2019 i principali leader/partiti politici in Facebook Ads.

I dati sono relativi al periodo compreso tra Marzo 2019, quando Facebook ha iniziato a renderli disponibili nel nostro Paese, e il 30 Dicembre del 2019. Le cifre del totale anno sono dunque sicuramente superiori. In alcuni casi per ottenere i valori sono stati sommati gli investimenti del leader politico a quelli del partito di appartenenza, come nel caso di Silvio Berlusconi, Matteo Renzi, Carlo Calenda, e Giorgia Meloni.

Il maggior investitore è Matteo Salvini che concentra tutto su se stesso, sulla propria fanpage, gli investimenti in facebook ads. In seconda posizione, con una distanza relativamente scarsa rispetto a Salvini troviamo il Partito Democratico che invece, ad esclusione di Stefano Bonaccini [che non è stato conteggiato, così come non sono stati conteggiati altri singoli esponenti politici], concentra i propri investimenti sulla pagina del partito.

Per contro, tra i principali schieramenti, il partito che meno ha investito in ads su Facebook è il Movimento Cinque Stelle, che però ha concentrato tutto l’investimento nel Maggio del 2019, in occasione delle Europee. L’infografica sottostante fornisce il dettaglio degli investimenti di ciascun leader/partito politico.

Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.