Le Squadre di Calcio della Serie A su Twitter

Questo fine settimana avrà inizio il campionato di calcio della serie A. Calcio che, oltre ad essere [sempre meno?] uno sport, è sicuramente [sempre più?] anche un business, e come tutti i business veicola il proprio brand attraverso la comunicazione.

Ecco che allora abbiamo pensato potesse essere interessante analizzare la presenza di tutte le squadre del campionato 2019/20 su Twitter. Per tutte le squadre di calcio sono stati analizzati gli ultimi 3.200 tweet, in modo da avere un parametro omogeneo, e al tempo stesso una base di dati sufficientemente ampia da analizzare.

Sono stati valutati sia aspetti prettamente quantitativi, quali il numero di follower e di tweet giornalieri, che qualitatitivi, quali la percentuale di retweet, la percentuale di like, e la percentuale di risposte, sul totale dei tweet dei diversi account.

Per numero di follower, è proprio il caso di dirlo, non c’è partita, con la Juventus e il Milan sopra i sette milioni di follower. Seguono, con un numero di follower molto distante dalle prime due ma comunque importante, Roma, Inter, e Napoli, tutte abbondamntemente sopra il milione di follower, e via via le altre sino al Lecce, con poco più di 11mila follower.

É sempre la Juventus il club che twitta di più, con una media di oltre 21 tweet/die. Il 26% in più della seconda classificata: la Lazio, che distanzia di poco l’altra squadra della capitale. Chiude la classifica, ancora una volta, il Lecce, con meno di tre tweet giornalieri di media.

L’infografica sotto riportata fornisce il dettaglio di entrambi i parametri quantitativi analizzati per tutte e venti le squadre del campionato di A.

[clicca per ingrandire]

Analizzando invece i parametri qualitativi precedentemente elencati, le cose cambiano, anche in maniera sostanziale complessivamente.

Il primo elemento di interesse è relativo al tasso di risposta, alla percentuale di replies. Si vede infatti come, eccezion fatta per l’Udinese, tutti i club, nella sostanza usino una modalità di comunicazione unidirezionale, con percentuali di risposta che restano sempre al di sotto del 5%, ed alcune squadre che proprio non rispondono mai. Insomma, detta brutalmente per sintesi, è chiaro che, ancora una volta, i club considerano la piattaforma di microblogging come un megafono, un amplificatore dei propri messaggi, e della propria comunicazione.

Amplificazione che, se si vuole, come pare, vederla solo da questo punto di vista, complessivamente sembrrebbe funzionare visto che buona parte delle squadre di calcio ottengono tassi di rilancio dei propri contenuti al di sopra del 70%, con il Milan in vetta al 98.6% di retweet.

Altri due gli aspetti emergenti dall’analisi. Da un lato i like sono sempre maggiori delle condivisioni. In molti casi anche in maniera significativa. Quindi la ricerca di amplificazione funziona relativamente poco per circa la metà delle squadre. Dall’altro lato appare chiaro che non vi è correlazione tra numero di tweet e livello di coinvolgimento. A conferma, se necessario, che volume e valore sono due cose ben distinte.

L’infografica sottostante fornisce, ancora una volta, il dettaglio dei parametri qualitativi analizzati per tutte e venti le squadre del campionato di Serie A.

[clicca per ingrandire]

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.