DigitalMente

“DigitalMente”, rubrica settimanale che ogni Venerdì prova a fornire spunti e appunti su digitale e dintorni per riflettere a tutto campo su innovazione e digitale. Oggi abbiamo scelto di parlare di news online.

Eurostat ha pubblicato diverse statistiche sulla digital economy nel mese di Luglio. Dati che a quanto pare sono passati inosservati e che invece dicono molto sulla situazione del nostro Paese, e sulla sua competitività in Europa.

Il primo è un aggiornamento, con i dati a fine 2018 su digital economy e società, con focus sulle imprese, che contiene anche i dati sull’uso dei big data da parte delle aziende, con più di dieci dipendenti, nella UE28. Dati che evidenziano come il gap fra la grammatica e la pratica, la distanza tra le buone pratiche e quanto poi avviene nella realtà quotidiana, sia enorme, soprattutto nel nostro Paese.

A questo si aggiungono altri dati che certificano come relativamente a l’uso dei social e di Internet da mobile veda l’Italia ultima in Europa.

Per non farci mancare nulla, diciamo, e venendo al tema di oggi, anche nell’utilizzo di Internet per fini culturali , così come definito da Eurostat, l’Italia sia fanalino di coda ancora una volta.

In particolare, per quanto riguarda, appunto, la fruzione di news online, il nostro Paese è l’ultimo delle 28 nazioni dell’Unione Europea, attestandosi sedici punti percentuali [-22.2%] al di sotto della media della UE28, nel 2018, e ad una distanza siderale da nazioni quali Finlandia o Svezia, ma anche da Croazia o Lituania.

Distanza che aumenta ulteriormente per quanto riguarda la fuizione di news online da parte dei giovani [16 – 24 anni], dove il gap è di venti punti percentuali [-28.5%] rispetto alla media UE28, e per contro si riduce per “tardo adulti”, e anziani [55 – 74 anni], con una gap solamente, si fa per dire, di nove punti percentuali [-13.4%].

Insomma, leggiamo poco le notizie online, e chi lo fa appartiene alla porzione di popolazione “matura”, come mostra nel dettaglio l’infografica sottostante. Fatti una domanda, e datti una risposta.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.