Mediaset Vale Oltre 1/3 del Mercato Pubblicitario

Infuria, ancora una volta, la polemica attorno alle dichiarazioni di Vito Crimi relativamente al “Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione”, e in particolare relativamente al contributo di solidarietà [corrispondente allo 0,1% del reddito], istituito da Lotti, e come molti altri [ad esempio quello su informatizzazione delle edicole] mai implementato in assenza di un decreto attuativo.

In buona sostanza, se il contributo di solidarietà venisse attuato una quota delle risorse degli investimenti pubblicitari televisivi, che nel progressivo dei primi sette mesi di quest’anno pesano quasi due terzi [62%] del totale mercato pubblicitario, potrebbero andare, anche, a finanziare la carta stampata, come viene spiegato in una recente intervista del Sottosegretario a Editoria e Informazione sul Fatto Quotidiano.

Immaginiamo che anche alcune interrogazioni in materia di informazione ed editoria, della VII Commissione Cultura della Camera dei Deputati, alle quali risponderà Crimi proprio stamattina alle 08:30, siano in  tal senso, vista la pax su Foa tra Salvini e Berlusconi, che è chiaramente possibile moneta di scambio sulla questione, e che se implementata che farebbe perdere a Mediaset 750 milioni di euro all’anno.

Ecco che allora, visto che sempre in questi giorni sono stati pubblicati i dati degli investimenti pubblicitari del Gennaio – Luglio di quest’anno, e relativo confronto con il pari periodo dell’anno precedente, abbiamo deciso di approfondire i numeri al riguardo.

Nei primi sette mesi del 2018 la raccolta di Mediaset è di circa 1.3 miliardi di euro. Poco meno del triplo di quanto raccoglie RAI, e il 57.8% del totale degli investimenti pubblicitari televisivi. Per capire il livello di  concentrazione basti pensare che si tratta di oltre un terzo [35.9%] di tutto il mercato pubblicitario nazionale.

Nel 2017 quattro economisti, in una ricerca che si aggiudica il premio per il “miglior studio di economia applicata” dall’ American Economic Association, calcolano quanto ha guadagnato Mediaset nei 10 anni dei tre governi B. soltanto grazie al conflitto d’ interessi politico-televisivo [“lobbying indiretto”], al netto delle innumerevoli leggi ad personam e ad aziendam: guadagni aggiuntivi di 1.1 miliardi, anche a scapito della RAI, che ci ha rimesso almeno 194 milioni, secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano.

Crediamo che siano cifre che parlano da sole e che non necessitano di ulteriori commenti per farsi un’idea abbastanza precisa dell’ennesima “anomalia” italiana.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.