La Terza Giornata di #IJF18 Vista dai Social

Proseguiamo il lavoro di social media monitoring per conto dell’organizzazione del Festival Internazionale del Giornalismo con l’analisi delle conversazioni sui social relativamente alla terza giornata di #IJF18, a ieri Venerdì 13.

Ancora una volta moltissimi i temi di interesse. Si parte subito con un tema di grande attualità, dopo il cambio di algoritmo di inizio anno e le vicende legate al “caso” Facebook_Cambridge Analytica, con un parterre di ospiti di eccezione, quali il Direttore di Repubblica e Raju Narisetti, tra gli altri, a discutere di Facebook-Editori fine di una storia? E ora che si fa?. La giornata prosegue con uno dei temi di cui meno si parla e che invece dovrebbe assolutamente essere al centro del dibatttito sulla “digital disruption”, con il panel sulla trasformazione delle organizzazioni dei legacy media con alcune tra le migliori pratiche di trasformazione organizzativa. Sempre in mattinata imperdibile la presentazione di Craig Silverman, media editor BuzzFeed New, su come utilizzare i dati dai social media, analytics e web per trovare e raccontare storie, e il talk di Jay Rosen e Mathew Ingram.

Si continua con una discussione sul brand jorunalism, tema del nostro master iniziato proprio ieri altrettanto, per poi spiegare che la community va ben oltre la conversazione, per restare al legame tra giornalismi e comunicazione. Concludendo questa meravigliosa maratona con l’anteprima del docu-film su chi era Daphne Caruana Galizia e perché è stata uccisa? con un grandissimo successo di pubblico. Per tutti gli eventi segnalati, e naturalmente anche per gli altri che si sono tenuti ieri, sono disponibili i video – ai link forniti – se non foste state presenti e/o non aveste potuto seguire il live streaming.

Nel terzo giorno della manifestazione crescono del 13.1% rispetto alla giornata precedente le citazioni del festival sulle diverse piattaforme social. Il picco massimo è tra le 11:00 e le 12:00 di ieri. Oltre 1.500 gli autori unici che citano #IJF18. Dall’inizio della manifestazione complessivamente si sfiorano le 20mila citazioni per un totale di 210 milioni di impression potenziali, di “opportunity to be seen”. È dunque realistico stimare che le visualizzazioni effettive dei temi legati alla dodicesima edizione del International Journalism Festival superiori a 10 milioni di impression.

Naturalmente è il giornalismo, in tutte le sue diverse accezioni e declinazioni, al centro delle conversazioni, con una grande attenzione, come non potrebbe essere altrimenti, alla libertà di espressione ed in particolare alla sistematica repressione del regime turco, come mostra la tag cloud sottostante. Al riguardo “tweet del giorno” quello di Arianna Ciccone, co-fondatrice del festival, e di Valigia Blu, che scrive «Il modo migliore per onorare la memoria di un giornalista che non c’è più è continuare il suo lavoro’. Un lunghissimo applauso per Daphne Caruana Galizia e Ján Kuciak»

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.