Sorpresa! I Tweet Piacciono di più Lunghi

Quando ad inizio di Novembre Twitter ha innalzato il numero di caratteri passando da 140 a 280 c’è stata quasi una “rivolta” contro la novità.

Anche nel nostro Paese l’accoglienza è stata tutt’altro che entusiasta e molti hanno giudicato il cambiamento come un passo azzardato o inutile nella migliore delle ipotesi.

Ebbene, secondo i dati di SocialFlow pubblicati da BuzzFeed, pare che invece la novità funzioni eccome. Infatti, dall’analisi di decine di migliaia di tweet tra il 29 Novembre ed il 06 Dicembre, emerge come l’engagement sia cresciuto notevolmente e che addirittura i tweet “lunghi” ottengono un numero di retweet e di like decisamente superiore a quelli da 140 caratteri demolendo la teoria secondo la quale questo avrebbe causato “attention span”.

Insomma, lo snobismo di geek e filosofi della Rete de noantri riceve uno sonoro schiaffo. Certamente questo non risolverà tutti i problemi della piattaforma di microblogging ma altrettanto certamente sarà bene tenere conto del fatto che i tweet “lunghi” generano maggior engagement sia per quanto riguarda gli account personali che a maggior ragione per quelli aziendali.

 

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.