L’Audience dei Social in Italia

Agcom ha diffuso i dati della terza edizione 2017 dell’Osservatorio sulle Comunicazioni. Come sempre viene effettuata una panoramica molto interessante dei media nel nostro Paese.  Rispetto alle precedenti edizioni in questo caso oltre a televisioni, radio, stampa e online, vengono forniti anche i dati dell’audience dei principali social. Abbiamo scelto di concentrarci su questi poichè non sono dati che vengono resi disponibili frequentemente.

Naturalmente è Facebook a dominare la scena. Il social più popoloso del pianeta resta sostanzialmente stabile nel tempo e dopo una flessione nel 2015 e 2016 torna ai livelli del 2014 oltre i 24 milioni di utenti unici. Probabilmente si tratta di un travaso con chi esce, quasi certamente i più giovani, e chi entra, gli over ’50.

Instagram quasi triplica dai 5.5 milioni del Febbraio 2014 ai 13.1 milioni del Giugno 2017. Al contrario si conferma la crisi di Twitter anche nel nostro Paese che perde 2.3 milioni di utenti.

Inizia ad avere una certa rilevanza Pinterest che arriva a poco meno di 5 milioni di utenti. Ancora marginale, ed in calo, Snapchat che dopo aver superato i due milioni di utenti a Giugno 2017 scende invece sotto tale soglia. Come ho avuto modo di dire più volte, se lavorate solo nel mercato italiano non perdeteci del tempo.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.