Le 25 Media Companies più Grandi d’Europa

Hackers Media, community dedicata a condividere casi di successo, e profittabilità, nel mondo dei media, ha pubblicato la classifica delle 25 media companies più grandi di Europa.

A vedere tre delle prime quattro media companies, per tasso di crescita, parrebbe che il segreto del successo sia nella formula video + sport. Infatti,  ProSieben, Sky e Modern Times Group [MTG], sono, appunto, concentrate, anche se non esclusivamente, in tale ambito. L’unica eccezione è rappresentata da Persgroep, gruppo che si concentra invece su giornali quotidiani e locali del Nord Europa [Olanda, Belgio e Danimarca].

Entrando nel dettaglio del perchè di questa crescita, che per ProSieben è stata del 17% rispetto all’anno precedente, si vede come si concentrino sulla tecnologia e sul digitale, con SkyQ e Now TV di Sky, ProSieben consentrata nel commercio elettronico e MTG particolarmente attiva nel gioco online e nell’e-sport.

Oltre al bionomio video e sport, le media companies che mostrano una crescita stabile e consistente sono giganti del publishing B2B le cui principali fonti di ricavo sono vendita di dati e servizi di insight fortemente concentrate sul digitale.

È il caso, ad esempio, di RELX, per la quale il 72% dei ricavi arriva dal digitale e l’advertising che pesa solamente il 2% delle revenues, o di Wolters Kluwer, media company, per la quale il digitale arriva addirittura a pesare l’85% dei ricavi.

Nelle top 25 d’Europa troviamo tra gli altri Lagardere, gruppo francese presente in Italia attraverso quattro società: Edif [Edizione Italo Francesi] cui fanno capo Elle, Elle Decor e Elle a Tavola, Hachette Fascicoli Srl che si occupa della distribuzione di enciclopedie e iniziative editoriali, Hachette Rusconi, la jv con Rusconi cui fanno capo 22 testate tra cui Gioia, Eva Tremila, Donna e Gente, e Hmc Italia, detenuta al 49% con il gruppo Marie-Claire.  Axel Springer, che ha recentemente annunciato, la riorganizzazione della divisione digitale, e Vivendi, della quale si continua a parlare molto nel nostro Paese, e che ha assolutamente bisogno di Mediaset per crescere.

È proprio Mediaset la prima delle tre italiane presenti nella top 25, in nona posizione della classifica stilata da Hackers Media, ben distante da Mondadori e RCS, rispettivamente al 22esimo e 24esimo posto su 25.

L’infografica sottostante fornisce il dettaglio, con i valori di fatturato 2016, delle 25 media companies più grandi di Europa e, come “sottoprodotto”, diciamo, più di uno spunto di riflessione. 

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.