Facebook & Informazione in Italia

Audi­web ha pub­bli­ca­to i dati di Giu­gno rela­ti­vi alla sur­vey sull’audience dei con­te­nu­ti edi­to­ria­li frui­ti all’interno dell’applicazione mobi­le di Face­book median­te bro­w­sing e/o Instant Arti­cles.  L’universo di rife­ri­men­to è com­po­sto da iIta­lia­ni di età supe­rio­re ai 13 anni che uti­liz­za­no devi­ce mobi­li — smart­pho­ne e tablet — con siste­mi ope­ra­ti­vi Android o iOS. Ulte­rio­ri det­ta­gli sul­la meto­do­lo­gia sono dispo­ni­bi­li nell’apposita sezio­ne del sito dell’istituto di rile­va­zio­ne.

Abbia­mo estra­po­la­to i dati rela­ti­vi alle fon­ti d’informazione nazio­na­le — esclu­den­do dun­que testa­te qua­li L’Arena, a tito­lo esem­pli­fi­ca­ti­vo, di carat­te­re regio­na­le e/o pro­vin­cia­le — ma com­pren­den­do anche la ver­sio­ne onli­ne di alcu­ni perio­di­ci che trat­ta­no temi lega­ti all’attualità, para­go­nan­do­ne audien­ce e pagi­ne viste rispet­to al mese pre­ce­den­te, rispet­to al Mag­gio 2017.

Com­ples­si­va­men­te in cre­sci­ta sia gli uten­ti uni­ci men­si­li che le pagi­ne viste. Infat­ti, , al lor­do del­le sovrap­po­si­zio­ni, a Giu­gno vi sono 2.8 milio­ni di  uten­ti unci in più e si veri­fi­ca una cre­sci­ta di 100 milio­ni di pagi­ne viste rispet­to al mese pre­ce­den­te.

Ten­den­za oppo­sta inve­ce per lea­der e co-lea­der che per­do­no sia uten­ti uni­ci che pagi­ne viste. Fan­pa­ge, lea­der asso­lu­to al di là dell’andamento in par­ti­co­la­re per quan­to riguar­da le pagi­ne viste, aumen­ta la distan­za rispet­to a Repub­bli­ca su entram­bi i para­me­tri.

Le tre testa­te che pre­sen­ta­no il mag­gior trend di cre­sci­ta sono: Libe­ro, che cre­sce del 50.7% sia per pagi­ne viste che uten­ti uni­ci men­si­li, La Stam­pa [+33.7% sia per pagi­ne viste che uten­ti uni­ci men­si­li] e Wired [+16.4% sia per pagi­ne viste che uten­ti uni­ci men­si­li]. È inte­res­san­te nota­re come vi sia sem­pre cor­ri­spon­den­za tra cre­sci­ta —  o decre­men­to — di uten­ti uni­ci e pagi­ne viste ad indi­ca­re che non si rie­sce, alme­no nel perio­do pre­so in con­si­de­ra­zio­ne, a far cre­sce­re il nume­ro di pagi­ne viste per per­so­na, che, come noto, è ciò che gene­ra red­di­to, rica­vi per i siti web.

Si con­fer­ma anco­ra una vol­ta, se neces­sa­rio, che non  vi è alcu­na cor­re­la­zio­ne tra nume­ro­si­tà del­la fan­ba­se e traf­fi­co al sito. Se in pas­sa­to ave­te inve­sti­to pub­bli­ci­ta­ria­men­te all’interno di Face­book per accre­sce­re il nume­ro di like alla pagi­na ave­te but­ta­to via i vostri sol­di.

L’infografica sot­to­stan­te for­ni­sce il det­ta­glio dei dati per cia­scu­na del­le testa­te pre­se in con­si­de­ra­zio­ne.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social
About Pier Luca Santoro 3067 Articoli

Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento