Le TV sul Web in Italia

Pub­bli­ca­ti la scor­sa set­ti­ma­na i dati Aud­web rela­ti­vi alla total digi­tal audien­ce del mese di Mag­gio.

L’audience onli­ne nel gior­no medio è sta­ta di 23.3 milio­ni di uten­ti uni­ci [42.4% del­la popo­la­zio­ne], onli­ne in media per 2 ore e 26 minu­ti. Per quan­to riguar­da i dati sui con­su­mi dei con­te­nu­ti onli­ne, anche a mag­gio si atte­sta­no ai pri­mi posti del­le cate­go­rie di siti più visi­ta­ti dagli ita­lia­ni i moto­ri di ricer­ca [con il 938% degli uten­ti nel mese], i por­ta­li gene­ra­li­sti [con il 90,6% degli uten­ti], i ser­vi­zi e stru­men­ti onli­ne [con l’86% degli uten­ti] e i Social Network[con l’85.8% degli uten­ti]. Tra gli altri con­te­nu­ti, rag­giun­go­no o supe­ra­no alme­no i 20 milio­ni di uten­ti le cate­go­rie di siti e/o appli­ca­zio­ni dedi­ca­ti ai con­te­nu­ti video, che rag­giun­go­no un’audience tota­le di 25.2 milio­ni di uten­ti uni­ci [l’83% degli uten­ti nel mese], ai ser­vi­zi di mes­sag­gi­sti­ca da mobi­le, con 23.1 milio­ni di uten­ti [il 76%], alla gestio­ne del­le email, con 23 milio­ni di uten­ti [il 75.7%], all’e-commerce, con 22.2 milio­ni di uten­ti [il 73–1%], ai ser­vi­zi e alle infor­ma­zio­ni del­le com­pa­gnie tele­fo­ni­che, con 21.3 milio­ni di uten­ti [il 70.1%], alle news onli­ne, con 20.5 milio­ni di uten­ti [il 67.5% degli uten­ti onli­ne].

Se la cate­go­ria video/movies atti­ra una fet­ta con­si­sten­te di colo­ro che uti­liz­za­no Inter­net nel nostro Pae­se — 17 pun­ti per­cen­tua­li più che le news ed un tem­po spe­so più che dop­pio rispet­to a que­ste — e la TV diven­ta sem­pre più “ibri­da”, con una visio­ne che tra­va­li­ca le logi­che tra­di­zio­na­li di palin­se­sto, quan­te per­so­ne han­no atti­ra­to i siti del­le tele­vi­sio­ni?

Per pro­va­re a dare una rispo­sta alla doman­da abbia­mo estra­po­la­to i dati dell’audience nel gior­no medio [no TAL, al net­to del­le aggre­ga­zio­ni frut­to di accor­di com­mer­cia­li] di tut­te le emit­ten­ti di cui sia dispo­ni­bi­le il det­ta­glio inte­gran­do­li, per allar­ga­re la visio­ne, con i cana­li TV dei siti di news per i qua­li vie­ne for­ni­to il dato.

A con­ten­der­si lo scet­tro sono i due big player del­la TV gene­ra­li­sta del nostro Pae­se: Media­set e RAI. Nel mese di Mag­gio è Mediaset.it — Live e On demand  — a gui­da­re la clas­si­fi­ca con 489.215 uten­ti uni­ci nel gior­no medio [con una leg­ge­ra pre­va­len­za di colo­ro che acce­do­no da mobi­le], in cre­sci­ta del 2.1% rispet­to ad Apri­le e del 12.3% rispet­to al Mag­gio 2016. Segue, distac­ca­ta di poco a 442.460 uten­ti uni­ci nel gior­no medio, Rai Play che cre­sce del 13.4% rispet­to al mese pre­ce­den­te [non sono dispo­ni­bi­li i dati rela­ti­vi al Mag­gio 2016].

Ben distan­ti, a cir­ca la metà, o meno le altre emit­ten­ti, gli altri broa­d­ca­ster che sono sor­pas­sa­ti dai cana­li TV di Repub­bli­ca e Cor­rie­re.  Oltre al +41.3% di Fox Net­works Group Ita­ly si nota­no in cre­sci­ta quel­li spor­ti­vi: Sky­Sport +37.7% ed Euro­sport Ita­ly +20.8%. L’unico che pre­sen­ta un trend nega­ti­vo è Leitv, il cana­le tele­vi­si­vo di RCS dedi­ca­to all’intrattenimento fem­mi­ni­le, che regi­stra una fles­sio­ne del 1.7% rispet­to al mese pre­ce­den­te e del 16.5% rispet­to al mese cor­ri­spon­den­te dell’anno pre­ce­den­te. Sky TG24 HD e La7 cre­sco­no rispet­to ad Apri­le 2017 ma cala­no rispet­ti­va­men­te del 59.3% e 11.9% rispet­to a Mag­gio 2016.

Se si esclu­de Rai Sport, con l’emittente di Sta­to che da un uni­co con­te­ni­to­re è pas­sa­ta ad aver­ne quat­tro in rile­va­zio­ne, tra i qua­li, appun­to, Rai Play che ha un’offerta dav­ve­ro ampia e varie­ga­ta, è pro­prio La7 ad esse­re fana­li­no di coda con soli 32.269 uten­ti uni­ci nel gior­no medio. Par­reb­be pro­prio che il digi­ta­le non sia nel­le cor­de di Cai­ro.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3086 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento