Traffico da Facebook ai Siti di News Nazionali

Pocket

Audiweb ha pubblicato i dati dei contenuti editoriali fruiti all’interno dell’applicazione mobile di Facebook mediante browsing e/o Instant Articles relativi al mese di Maggio di quest'anno. Visto che tutte le volte che riprendiamo i dati Audiweb nascono "tenzoni e tensioni" sull'affidabilità dei dati, si rimanda alla metodologia per approfondire la questione.

Questo mese abbiamo scelto di effettuare un focus sui giovani, su coloro di età compresa tra 13 e 24 anni, per capire se Facebook, per come viene gestito da alcuni dei principali player dell'informazione nostrana, sia una fonte per avvicinare millenials e dintorni alla lettura di quotidiani online.

Secondo quanto riportato da Vincenzo Cosenza, degli attuali 30 milioni di italiani iscritti a Facebook il 6% è di età compresa tra 13 e 18 anni, e il 15% è di età compresa tra 15 e 19 anni. È bene specificare che solo il 58% dei giovani di età compresa tra i 13 e i 18 anni è iscritto a Facebook e che dunque per "avvicinare" questi sarebbe probabilemnet emeglio utilizzare altre piattaforme social, a cominciare da YouTube ed Instagram. Al netto di questo, i cluster di età di Facebook sono pressochè identici a quelli utilizzati da Audiweb e rendono quindi possibile il paragone consentendo di approfondire anche sotto questo profilo l'analisi.

È sempre Fanpage ad essere la testata ad avere il maggior numero di utenti unici che arrivano da Facebook. Come era emerso già dalle analisi precedenti, si tratta di una leadership che in termini di pagine viste è di tre volte superiore al secondo classificato: Repubblica.it, seguito a sua volta da un'altra testata del Gruppo GEDI: HuffPost Italia.

Per quanto riguarda la fascia d'età 13-17 anni a pari merito Fanpage e Leggo [Gruppo Caltagirone] che fatto 100 il totale degli utenti unici mensili pesano il 2.5%. Ancora più in basso tutte le altre testate con fanalino di coda il quotidiano di Confindustria per il quale i minori di età pesano appena lo 0.9% del totale.

È invece il quotidiano diretto da Lucia Annunziata a guidare la classifica per quanto concerne coloro tra 18 e 24 anni. Per HuffPost Italia i ragazzi di questa fascia di età pesano il 16.1%. Seguono Fanpage al 14% e Repubblica.it al 13.7%. In questo caso è Libero il quotidiano con la minor incidenza di lettori di questa età che arrivano da Facebook con il 7.9%.

Sorprenderà forse alcuni scoprire che Il Fatto Quotidiano, contrariamente a quanto si sarebbe potuto forse credere, è nei posti bassi della classifica per entrambe le classi di età prese in considerazione.

Comunque sia una cosa appare evidente, se i giovani usano con maggior intensità i social, anche, per leggere le notizie, le testate, siano "pure players" o emenazione del prodotto cartaceo, complessivamente non riescono ad attirarli ai loro siti.

Come ho avuto modo di dire più volte, è evidente che si tratta della tipologia di argomenti trattati e del loro trattamento, del linguaggio giornalistico con il quale vengono affrontati che non attira i giovani se non in maniera residuale rendendo di fatto fallimentari, anche sotto questo aspetto, le strategie di presenza sui social dei newsbrand.

Infine, l'infografica sottostante, oltre a fornire il dettaglio di ciascuna testata, contiene anche un focus sul principale "acchiappa-click" da Facebook.

 

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3173 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: