ChartaMente

In Rete ci sono moltissime infografiche, più o meno accurate e comprensibili, su quello che succede su Internet in un minuto. Ma nell’epoca dei big data a quanti dati corrispondono tutti i contenuti caricati a vario titolo sul Web?

A dare una risposta al quesito arriva la Northeastern University che spiega che ogni giorno sono prodotti 2,5 exabytes, l’equivalente di 530 milioni di canzoni o dei dati contenuti in 150 milioni di iPhone. Una quantità che cresce a ritmi vertiginosi e che dai 4.4 zettabytes del 2013 si stima raggiungerà i 44 zettabytes nel 2020.

Se i dati sono il nuovo petrolio pare che non mancherà la materia prima. Come sempre sta nella capacità di estrarli e dargli un senso in termini di business intelligence che fa la differenza.

Social
Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.