ChartaMente

Di influen­cer mar­ke­ting si par­la, e si stra­par­la natu­ral­men­te, anche su quo­ti­dia­ni e mez­zi d’informazione di ampia dif­fu­sio­ne, gene­ra­li­sti, a con­fer­ma del­la rile­van­za cre­scen­te di quest’area del mar­ke­ting.

Se nor­mal­men­te le pub­bli­ca­zio­ni spe­cia­li­sti­che ne esal­ta­no il valo­re e l’efficacia, per con­tro i media ten­do­no a pro­por­re inve­ce una visio­ne che ne fareb­be una sor­ta di pub­bli­ci­tà occul­ta, dimen­ti­can­do mol­to spes­so che anche nei loro con­te­ni­to­ri avvie­ne con buo­na fre­quen­za la stes­sa cosa.

Del tema par­le­rò oggi alla Came­ra dei Depu­ta­ti, assie­me a mol­ti col­le­ghi e ami­ci, incen­tran­do il mio inter­ven­to pro­prio sull’etica dell’influenza.

Per cer­ca­re di met­te­re un mini­mo d’ordine sul­la que­stio­ne abbia­mo pre­pa­ra­to un’infografica sul­la road­map dell’influencer mar­ke­ting. Una sor­ta di gui­da “for dum­mies” a quest’area del mar­ke­ting rela­ti­va­men­te nuo­va. Natu­ral­men­te, se d’interesse, per appro­fon­di­re con­tat­ta­te­ci.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social
About Pier Luca Santoro 3067 Articoli

Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento