ChartaMente

Nie­man­Lab ripren­de alcu­ne del­le evi­den­ze emer­gen­ti dal report recen­te­men­te pub­bli­ca­to dal Tow Cen­ter for Digi­tal Jour­na­li­sm su come le piat­ta­for­me social e tech han­no cam­bia­to i gior­na­li e il gior­na­li­smo, secon­do gli auto­ri in peg­gio.

Dai dati emer­ge come il New York Times, che all’epoca fu uno dei pri­mi ad ade­ri­re alla pro­po­sta di Face­book, ora [come anche il Los Ange­les Times, ed altre testa­te anco­ra] non stia più uti­liz­zan­do que­sta moda­li­tà.

Sul­la que­stio­ne  Lydia Pol­green, che all’epoca era edi­to­rial direc­tor del NYTi­mes, spie­ga: «Yes, Face­book will try mighti­ly to keep news con­su­mers insi­de its plat­forms, via fea­tu­res like Instant Arti­cles. Our job is to crea­te expe­rien­ces that will draw our most loyal users back, again and again, to our own pro­duc­ts».

Sarà, for­se, poco “poli­ti­cal­ly cor­rect” far­lo, ma non pos­so esi­mer­mi dal ricor­da­re che sono cose che ave­vo scrit­to cir­ca due anni fa.

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3086 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento