ChartaMente

Pubblicati i risultati  del “Deloitte Football Money League 2017”, report annuale sulle 20 squadre di calcio al mondo che generano i maggiori ricavi.

I ricavi generati dai 20 club ammontano complessivamente a 7.4 miliardi di euro con una crescita del 12% rispetto alla stagione 2015/16. Il 39% delle revenues è generata dall’incasso dei biglietti delle partite, il 18% dai diritti televisivi e ben il 43% da altro, quale ad esempio merchandising. Insomma, il calcio è sempre meno sport e sempre più marketing.

Il Manchester United scalza il Real Madrid dal primo posto con ricavi per 689 milioni di euro. Per il club inglese diritti televisivi e incassi da biglietti pesano meno della metà del totale dei ricavi. Al secondo posto Il Barcelona con 620.2 milioni ed al terzo Real Madrid con 620.1 milioni. Entra nei primi 20 club di calcio il Leicester, un modo per confermare la straordinaria stagione del club allenato da Ranieri.

La prima squadra italiana nella “top 20” di Deloitte è la Juventus al 10° posto con 341.1 milioni di ricavi [+5.3 vs 2015/16]. Per la signora del calcio è ancora forte la dipendenza dai diritti televisivi che pesano il 53% del totale dei ricavi. Al 15° posto la Roma con 218.2 milioni di euro di ricavi, al 16° il Milan con 214.7 e al 19° posto l’Inter con 179.2 milioni.

Le immagini sottostanti sintetizzano i principali risultati economici ed il mix dei ricavi per ciascuna squadra di calcio. Come sempre il report completo fornisce altri elementi d’interesse.

Manchester

Barcelona

Real Madrid

Bayern

Manchester City

PSG

Arsenal

Chelsea

Liverpool

Juventus

Borussia

Tottenham

Atletico Madrid

Schalke

Roma FC

Milan

Zenith

West Ham

Inter

Leicester FC

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.