ChartaMente

Oggi non pubblichiamo una chart, un’infografica, come d’abitudine. Rompiamo, temporaneamente, la regola che ci siamo dati e lasciamo la parola alle immagini su un tema davvero spinoso, diciamo.

Il giorno prima dell’Epifania, tutte le principali testate online del nostro Paese hanno pubblicato la storia del video prodotto da Eugen Merher come spot per l’Adidas che è stato rifiutato dal noto brand di sportwear salvo poi diventare “virale” secondo la definizione di molte testate. Una vicenda che dice molto sulle scelte della comunicazione di molte imprese [il video attualmente supera 9 milioni di visualizzazioni in meno di un mese], ma non è questo di cui voglio parlare.

Le due maggiori testate online italiane: Repubblica e Corriere riprendono il video e senza alcun link al video originale, e tanto meno al suo autore, tolgono il marchio originariamente apposto sul video e appongo bellamente il loro marchio. Lo stesso avviene anche per il Messaggero, e gli altri quotidiani del gruppo Caltagirone,  mentre le altre testate si limitano, si fa per dire, ad embeddare il video togliendo il marchio originario, presentandolo di fatto come contenuto proprio. Unica eccezione AGI, che sotto la nuova direzione di Riccardo Luna e Marco Pratellesi sta facendo progressi significativi in breve tempo, che ci mette la buona volontà embeddando il video da YouTube, peccato che sbagli filmato e non inserisca l’originale. Si apprezza comunque la volontà positiva e perdoniamo l’errore.

Questo è lo stato dell’industria dell’informazione del nostro Paese che da un lato strepita contro i cattivi che rubano i contenuti e dall’altro lato opera esattamente allo stesso modo. Di seguito il video originale e gli screenshot dei tre quotidiani succitati. Giudicate voi stessi.

adidas-repubblica

adidas-corsera

adidas-messaggero

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.