ChartaMente

Quando, facendo formazione su strategia ed implementazione dei social, parlo di stereotipi che condizionano spesso una corretta visione ed uso dei social media, cito spesso i numerosissimi gruppi di venditori presenti su LinkedIn ed il fatto che nessun concessionario d’auto, per quanto a me noto, usi questo canale ed approccio.

Lo stereotipo di  LinkedIn come piattaforma social ad uso e consumo del B2B è probabilmente uno dei più difficili da rimuovere. Un’aiuto viene dai dati pubblicati proprio da LinkendIn sull’utilizzo di questo social network da parte delle organizzazioni no profit.

In totale ci sono ben 217mila organizzazioni no profit, che rappresentano ogni tipo di causa, presenti su LinkedIn. L’infografica sottostante fotografa la loro presenza e presenta le opportunità di utilizzo del social network “professionale”, anche, per questo scopo.  Vediamo di sfatare un altro mito, un inutile condizionamento ad utilizzare propriamente LinkedIn.

nonprofit-linkedin-inforgraphic

Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.