ChartaMente

Le “reac­tion” di Face­book, intro­dot­te a fine feb­bra­io di quest’anno, con­ti­nua­no a rap­pre­sen­ta­re una par­te asso­lu­ta­men­te mino­ri­ta­ria del­le “emo­zio­ni” che le per­so­ne con­di­vi­do­no su Face­book ma il loro uti­liz­zo è in for­te cre­sci­ta.

Quin­tly ha ana­liz­za­to 105mila pagi­ne a mag­gio e giu­gno 2016. Secon­do i dati pub­bli­ca­ti, i “mi pia­ce” con­ti­nua­no ad esse­re la stra­gran­de mag­gio­ran­za [93%], con­fer­man­do, se neces­sa­rio, che il livel­lo di par­te­ci­pa­zio­ne si ridu­ce all’incrementarsi del­lo sfor­zo richie­sto per pro­dur­lo, ma in un solo mese la cre­sci­ta dell’utilizzo del­le “reac­tion” è sta­to media­men­te del 22.4% con una cre­sci­ta del 15% per le pagi­ne con meno di 10 milio­ni di fan e addi­rit­tu­ra del 47% per quel­le con più di 10 milio­ni.

reactions-fb

Amo­re e risa­ta sono quel­le più usa­te ed assie­me pesa­no oltre due ter­zi [68.9%] di tut­te le “reac­tion” anche se ad ave­re il mag­gior incre­men­to [+48%] è sta­ta quel­la del­la tri­stez­za, pro­ba­bil­men­te per gli avve­ni­men­ti che han­no carat­te­riz­za­to il mese di giu­gno, a comin­cia­re dall’attac­co nel­la disco­te­ca gay di Orlan­do.

L’analisi di Quin­ti­ly, infi­ne, evi­den­zia come i post che con­ten­go­no un video otten­go­no un nume­ro di “reac­tion” deci­sa­men­te supe­rio­re: +60% rispet­to ai post con imma­gi­ni e/o con link e pre­view. Pare insom­ma che i video spin­ga­no di più le per­so­ne emo­ti­va­men­te e dun­que favo­ri­sca­no l’utilizzo di altre for­me di espres­sio­ne che vada­no al di là del “mi pia­ce”.

reaction-type

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social
About Pier Luca Santoro 3067 Articoli

Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento