ChartaMente

Blockmetry ha pubblicato il report del mese di agosto su adblocking sia da PC che da mobile. È bene specificare che i dati si riferiscono alle pagine viste e non al numero di utenti che utilizzano un’applicazione per bloccare gli annunci online.

Complessivamente, secondo quanto riportato, per circa un terzo [32.4%] del totale delle pagine viste sono stati bloccati gli annunci pubblicitari. Analizzando il dettaglio per device si vede come il maggior impatto si ha per gli smartphone, che generano il 30.9% del traffico e che nel 62.9% dei casi è influenzato dal blocco degli annunci. Il desktop rappresenta il 50.6% del traffico web, di cui il 21% è influenzato dal blocco degli annunci e i tablet rappresentano il 9.5% del traffico web, di cui il 4.4% è influenzato dal blocco degli annunci.

worldwide-ad-blocking

Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.