ChartaMente

Un gruppo interdisciplinare di ricercatori ha esaminato 10 milioni di aggiornamenti di status di 65mila persone su Facebook.

Dai risultati dello studio emerge una forte polarizzazione dei temi e dei termini utilizzati da uomini e donne. Le donne sono più inclini a usare parole “più calde” che esprimono le emozioni positive e fanno riferimento a rapporti sociali, mentre gli uomini sono maggiormente legati a politica, oggetti e rabbia.

Nonostante precedenti ricerche sembravano suggerire che fossero gli uomini usare termini più assertivi nei loro post su Facebook i risultati dicono il contrario con le donne ad essere in realtà un po’ più assertive rispetto agli uomini.

Indicazioni interessanti sul tipo di linguaggio e gli interessi in base al sesso di appartenenza utili se si gestiscono, ad esempio, canali verticali e/o monotematici rivolti ad un segmento di pubblico specifico.

Parole Status Updates Facebook

Social

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.