ChartaMente

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni [AGCOM] ha pubblicato i dati del tempo di argomento dedicato al Referendum del 17 aprile 2016 dai telegiornali nazionali.

La rilevazione è suddivisa in quattro periodi: quello antecedente alla campagna referendaria, sino al 04 marzo 2016, e tre successivi, basati sui criteri della legge n. 28 del 2000, con i dati sino al 10 aprile ultimo scorso, a meno di una settimana dalle votazioni di ieri.

Se il telegiornale resta il mezzo principale attraverso il quale gli italiani si informano le reti nazionali non hanno certo reso un buon servizio ai loro telespettatori.

La rete televisiva che dedica maggior spazio al tema è Canale 5 e non è necessario essere un fine analista politico per capirne la logica anti governativa, così come di converso avviene invece per Rai 1. Al di là dei distinguo le quote di spazio sono comunque irrisorie per tutti i canali.

La qualità dell’informazione, il giornalismo di servizio, il fascino del giornalismo di Spotlight, bla, bla, bla…

Tempo Dedicato TG Referendum

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3057 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

Commenta per primo

Lascia un commento