Cattive News per le News Online

Sono stati pubblicati i dati di febbraio relativi alla total digital audience e, finalmente, è disponibile un anno di storia con anche i dati no TAL, i dati al netto delle aggregazioni, ed è dunque possibile effettuare un confronto con un perimetro omogeneo.

Abbiamo dunque preso in analisi i dati dei dieci siti d’informazione con il maggior numero di utenti unici nel giorno medio ed effettuato il confronto con il mese corrispondente dell’anno precedente. Complessivamente, come già si intuiva dall’analisi precedente, ci sono cattive notizie per i siti di news.

Delle dieci testate prese in considerazione ben sette hanno una flessione significativa. Il Corriere, i cui dati erano particolarmente attesi per verificare l’effetto paywall, cala del 4% [pari a circa 50mila utenti unici] rispetto al gennaio 2016 ma, soprattutto, registra una flessione del 18.2% rispetto al febbraio 2015 e “la rosa”, per restare in casa RCS, perde il 17.3%. TgCom24 registra una perdita di quasi un terzo degli utenti unici [-28.4%], ANSA del 22.4%, Blogo -30% e Il Messaggero crolla letteralmente con il -41% rispetto al febbraio 2015.

Una vera e propria “strage” dalla quale si salva la corazzata dell’informazione italiana online: Repubblica che resta sostanzialmente stabile. Ottime invece le performance de la Stampa con il +29.4% e positiva quella Citynews che cresce del 3.2%.

Utenti Unici Feb 2016

Ancora peggio, se possibile, il dato relativo alle pagine viste che, come noto, sono quelle che sono la fonte principale di reddito per i publisher allo stato attuale. In questo caso infatti solo la Stampa ha un andamento positivo [+39.9%]

Repubblica cala del 5.3% rispetto al febbraio 2015, Corriere perde il 39.5% e la Gazzetta il 33.7%. Blogo registra un – 41.1%, il Messaggero -46.3, TgCom24 -36.2 e via di seguito.

Un crollo generalizzato che, se in parte è inevitabilmente legato agli accessi da mobile,  è altrettanto indice di una disaffezione nei confronti dei siti d’informazione. Una evidenza che si conferma, se necessario, analizzando anche i dati del tempo medio speso con, ad esempio, TgCom24 che vede dimezzarsi il tempo di permanenza  sul sito.

La ricerca di volume e non di valore NON paga, è da un po’ che provo a dirlo…

Pagine Viste Feb 2016

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3057 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

1 Commento su Cattive News per le News Online

  1. se il calo di corriere.it era prevedibile (e credo non sia ancora arrivato al culmine), quello di tgcom24 e gazzetta.it sono piuttosto clamorosi, per non parlare de ilmessaggero.it che accusa una flessione che, certamente, avrà fatto vibrare i polsi a più di una persona del management, probabilmente è per questo che sono corsi ai ripari (ma solo per il dato TAL), portandosi a casa in fretta e furia fantagazzetta.com e aranzulla.it (contenti loro…) 🙂

3 Trackback & Pingback

  1. Lettori di Quotidiani & Riviste su Internet - DataMediaHub
  2. mafe-la-marie-kondo-della-comunicazione
  3. Total Digital Audience Newsbrand Italia - DataMediaHub

Lascia un commento