Un Anno di Informazione Online in Italia

Gra­zie alla recen­te pub­bli­ca­zio­ne dei dati del­la total digi­tal audien­ce del gen­na­io 2016 abbia­mo deci­so di ana­liz­za­re l’andamento dei 10 prin­ci­pa­li siti d’informazione, per nume­ro di uten­ti, del nostro Paese.Precisiamo che Audi­web a gen­na­io 2015 non for­ni­va anco­ra i dati no TAL, al net­to del­le aggre­ga­zio­ni, e che dun­que un con­fron­to pun­tua­le è pos­si­bi­le solo per ANSA, Blo­go e Citi­news men­tre per gli altri sarà neces­sa­rio atten­de­re il pros­si­mo mese per ave­re i dati omo­ge­nei di 12 mesi. Ciò nono­stan­te cre­dia­mo che quan­to emer­ge sia comun­que d’interesse.

Per i siti per i qua­li è pos­si­bi­le un con­fron­to omo­ge­neo emer­ge la deba­cle di ANSA che regi­stra una fles­sio­ne del 30.4% degli uten­ti uni­ci nel gior­no medio rispet­to al gen­na­io 2016. Non va mol­to meglio a Blo­go che cala del 28.7% e nep­pu­re a City­news con un -6.7%. Come det­to non è pos­si­bi­le valu­ta­re le altre testa­te pre­se in esa­me ma la ten­den­za non pare per nien­te posi­ti­va nel com­ples­so.

Utenti Unici Giorno Medio

Per quan­to riguar­da le pagi­ne viste, che come noto sono quel­le che sono la fon­te prin­ci­pa­le di red­di­to per i publi­sher allo sta­to attua­le, si evi­den­zia­no feno­me­ni altret­tan­to inte­res­san­ti.

Ad esem­pio, a gen­na­io 2016 Corriere.it ha il 16.7% in meno degli uten­ti uni­ci di Repub­bli­ca ma rea­liz­za sola­men­te il 59.7% del­le pagi­ne viste del suo prin­ci­pa­le com­pe­ti­tor. Feno­me­no che, sep­pur con valo­ri diver­si, è costan­te nel per­dio­do ana­liz­za­to ed è anco­ra più mar­ca­to per quan­to riguar­da City­news che si posi­zio­na quin­to nel­la top ten per traf­fi­co ma ulti­mo per nume­ro di pagi­ne viste.

Pagine Viste 2015_2016

Le per­so­ne tra­scor­ro­no media­men­te oltre 13 ore al mese sui social e sola­men­te un’ora sui siti d’informazione. Una dato che già di per se stes­so fa riflet­te­re sul­la capa­ci­tà di enga­ge­ment dei new­sbrand e che i dati sot­to ripor­ta­ti evi­den­zia­no in tut­ta la sua rile­van­za.

Incro­cian­do infat­ti il tem­po spe­so nel gior­no medio, che non supe­ra mai nel­la miglio­re del­le ipo­te­si i 6 minu­ti, con il nume­ro di pagi­ne viste, emer­ge con chia­rez­za come defi­ni­re la let­tu­ra super­fi­cia­le sia un eufe­mi­smo. Non è dif­fi­ci­le imma­gi­na­re in que­sto con­te­sto qua­le sia l’impatto e l’efficacia del­la comu­ni­ca­zio­ne pub­bli­ci­ta­ria su que­sti siti e nep­pu­re qua­le pos­sa esse­re l’effettiva pro­pen­sio­ne a paga­re i con­te­nu­ti con que­ste soglie di atten­zio­ne.

I dati di feb­bra­io 2016 con­sen­ti­ran­no un’analisi più appro­fon­di­ta, e sta­te cer­ti che non man­che­re­mo l’appuntamento, ma è pos­si­bi­le affer­ma­re con cer­tez­za che è neces­sa­ria il pri­ma pos­si­bi­le un’inversione di rot­ta rispet­to alle pra­ti­che sin qui adot­ta­te. La ricer­ca di volu­me e non di valo­re NON paga, è da un po’ che pro­vo a dir­lo…

Tempo Speso Top 10 NewsBrand

Social

Pier Luca Santoro

Marketing & Communication at DataMediaHub
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification.
Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].
Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

About Pier Luca Santoro 3086 Articoli
Pier Luca Santoro è un esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Project Manager @DataMediaHub . Dal 1998 opera come consulente per progetti di posizionamento strategico, organizzazione, comunicazione & formazione per aziende pubbliche e private, associazioni di categoria e amministrazioni pubbliche. Sperimentatore e creativo ha sviluppato un’esperienza significativa nell’ambito dell’edutainment, nell’utilizzo dei giochi come medium e la gamification. Dal 1987 in poi é stato responsabile del marketing e dell’organizzazione commerciale di grandi imprese [Star, Giuliani, Bonomelli].

3 Trackback & Pingback

  1. Un Anno di Informazione Online in Italia - Data...
  2. Cattive News per le News Online - DataMediaHub
  3. Wolf. 100 - Wolf. (BETA)

Lascia un commento