Google Maps Diventa Aggregatore di Uber & Co

Goo­gle Maps met­te­rà al ser­vi­zio dei clien­ti un’area taxi in cui tro­va­re modi e tarif­fe per spo­star­si nel­le miglio­ri con­di­zio­ni.

La noti­zia è ripor­ta­ta da Tech­crunch secon­do cui Goo­gle sta­reb­be striz­zan­do l’occhio al set­to­re, a par­ti­re da una fase testing che vedrà “sem­pli­ce­men­te” pro­ta­go­ni­sti dei player già roda­ti. Si va da Uber, sicu­ra­men­te il nome più noto, fino a 99Taxis in Bra­si­le, Ola Cabs in Inda, Hai­lo in Uk e così via.

Baste­rà, dopo aver cer­ca­to indi­ca­zio­ni stra­da­li, acce­de­re all’area dedi­ca­ta alle auto per tro­va­re sug­ge­ri­men­ti dai vari ser­vi­zi. Per quan­to riguar­da Uber, mol­to  inte­res­san­te è la pos­si­bi­li­tà di sele­zio­na­re anche la taglia del vei­co­lo, così da garan­ti­re effi­cien­za anche per grup­pi  nume­ro­si.

d504d-shot1

Per Uber non si trat­ta del­la pri­ma espe­rien­za, in quan­to è sta­to il pri­mo ser­vi­zio ad esse­re inte­gra­to in Goo­gle Maps e recen­te­men­te è sta­to inte­gra­to nel­le fun­zio­na­li­tà aggiun­ti­ve di Face­book Mes­sen­ger, che offre la pos­si­bi­li­tà di cer­ca­re un pas­sag­gio in auto duran­te la chat stes­sa.

Per Goo­gle si trat­ta, quin­di, di un test per stu­dia­re inve­sti­men­ti in set­to­re ma anche di, pro­ba­bil­men­te, una mano­vra difen­si­va vol­ta ad argi­na­re il dila­ga­re di Face­book in un ter­re­no che sem­bra esse­re anco­ra fer­ti­le. Recen­te­men­te Uber è sta­to al cen­tro di un caso, mos­so da Buz­z­Feed, rela­ti­vo alle istan­ze di mole­stie ses­sua­li a bor­do dei pro­pri vei­co­li, da cui non è pro­pria­men­te usci­to con bril­lan­tez­za.

E se pre­sto fos­se Goo­gle ad offrir­ci i pro­pri vei­co­li?

Pierluigi Vitale

Pierluigi Vitale

Social media Analyst at Social Listening
Social media analyst e information designer. Ph.D Fellow presso il Laboratorio "Digital Humanities + Information Design" dell'Università degli studi di Salerno. Svolge attività di ricerca nel campo dell'analisi e della visualizzazione dei dati. Mai diventato giornalista, fa di reperimento, analisi, elaborazione e rappresentazione dei dati la sua vocazione. Ha lavorato da Vice-Responsabile Marketing del Corriere del Mezzogiorno e tiene corsi di formazione per soggetti pubblici e privati.
Pierluigi Vitale
About Pierluigi Vitale 86 Articoli
Social media analyst e information designer. Ph.D Fellow presso il Laboratorio "Digital Humanities + Information Design" dell'Università degli studi di Salerno. Svolge attività di ricerca nel campo dell'analisi e della visualizzazione dei dati. Mai diventato giornalista, fa di reperimento, analisi, elaborazione e rappresentazione dei dati la sua vocazione. Ha lavorato da Vice-Responsabile Marketing del Corriere del Mezzogiorno e tiene corsi di formazione per soggetti pubblici e privati.

Commenta per primo

Lascia un commento