Monetizzare i Social

BuzzFeed è ormai una digital media company distribuita globalmente, raggiunge un audience di 85 milioni di persone al mese [più del NYTimes] e sta espandendo la propria presenza nel Regno Unito, in Germania, Brasile, India, Messico ed Australia.

BuzzFeed, inizialmente snobbata ed etichettata come testata d’intrattenimento, “frivola” o peggio, è diventata indiscutibilmente uno dei punti di riferimento, se non l’invidia, delle media companies di tutto il mondo per la propria capacità di concepire storie che sono condivise in maniera massiccia sui social ed è stata recentemente nominata come azienda editoriale più innovativa del 2016, superando Facebook, Amazon e molti altri OTT.

La testata, già più che profittevole, secondo quanto annunciato dal suo Direttore Marketing Frank Cooper, durante il proprio talk a  su The Future of Media Companies, si appresta a lanciare “Swarm”, nuovo format pubblicitario.

La nuova proposta, al momento in lancio solo per gli Stati Uniti, permette agli investitori pubblicitari di pianificare le proprie campagne simultaneamente sui diversi canali social di BuzzFeed quali Snapchat, YouTube, Facebook ed Instagram, tra gli altri. Al riguardo Cooper ha dichiarato: “We think this is a unique proposition for Buzzfeed and advertisers. Lighting up our entire network across hundreds of millions of unique visitors that we touch across all the platforms that we operate in”, aggiungendo che: Swarm is a “cross-platform strategy that’s designed to light up our entire network in a big, coordinated post”.

Da studiare attentamente per capire a cosa servono veramente, anche, i social.

Swarm

Social

Latest posts by Pier Luca Santoro (see all)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.